Capello spiega i motivi della sconfitta dell'Audi

Capello spiega i motivi della sconfitta dell'Audi

Il troppo sottosterzo ha reso del R15 TDI non abbastanza agili

Ciò che ha impedito ai piloti Audi di ribadire il risultato delle qualifiche nella 1000 km di Silverstone (primo e secondo posto…) è stato il sottosterzo che è emerso durante il warm up e che rendeva la R15 TDI non abbastanza agile per una guida d’attacco. Lo afferma Dindo Capello, che comunque ritiene importante l’esperienza di Silverstone perché ha permesso alla squadra di capire bene il nuovo insieme di soluzioni aerodinamiche che saranno utilizzate ancora prima della fine dell’International Le Mans Cup.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ELMS
Piloti Dindo Capello
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag produzione