I Mansell tornano in pista a Budapest

condividi
commenti
I Mansell tornano in pista a Budapest
Di: Fulvio Cavicchi
18 ago 2010, 12:04

Riparata finalmente la vettura dopo il brutto incidente di Le Mans

Dopo aver saltato la tappa di Portimao per via dei danni dell'incidente di Le Mans, la Ginetta-Zytek della Beechdean Mansell Motorsport sarà di nuovo in gara nella Le Mans Series all'Hungaroring, dove saranno solo Greg e Leo Mansell a guidarla. Il leone Nigel infatti tornerà alla guida della vettura solo nell'ultima gara della stagione a Silverstone. "È passato molto tempo da Le Mans e ovviamente, dopo il disappunto dovuto a quell'evento, non vediamo l'ora di voltar pagina con una nuova gara in un nuovo tracciato" ha detto Greg. "La pista è molto adatta alla nostra vettura e pensiamo di disporre di un pacchetto competitivo. Non vedo l'ora di vedere quanto. Non ci saranno differenze nel modo di affrontare la gara anche se saremo solo in due a dividerci il sedile di guida. Io conosco già la pista a differenza di Leo, ma lavoreremo da buoni compagni di squadra e credo che essere solo in due ci aiuterà perché significherà più tempo in pista per entrambi e semplificherà la strategia." Il Team Manager Andrew Howard ha poi aggiunto: "La squadra ha lavorato sodo per riparare la macchina, che è apparsa molto più danneggiata di quello che pensavamo subito dopo l'incidente. La Beechdean Mansell Motorsport è adesso pronta per correre all'Hungaroring questo fine settimana e contiamo di essere competitivi."
Prossimo articolo ELMS
La KSM salta anche la 1000 Km dell'Hungaroring

Previous article

La KSM salta anche la 1000 Km dell'Hungaroring

Next article

Nicolas Prost sulla Ford GT 6 della Matech

Nicolas Prost sulla Ford GT 6 della Matech

Su questo articolo

Serie ELMS
Piloti Leo Mansell , Greg Mansell
Autore Fulvio Cavicchi
Tipo di articolo Ultime notizie