La TDS esce vittoriosa dalla 3 Ore di Imola

La TDS esce vittoriosa dalla 3 Ore di Imola

L'equipaggio Thiriet/Beche ha preceduto di oltre 45" la Alpine di Ragues/Panciatici

Colpi di scena e spettacolo hanno caratterizzato la 3 Ore di Imola gara valida come seconda prova dell'European Le Mans Series, disputata oggi all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari. Duelli a ripetizione, esiti incerti fino alla fine nella lotta per il podio hanno visto le 28 vetture al via darsi battaglia senza esclusione di colpi. Vincitore assoluto e primo della categoria LMP2 è stato l’equipaggio campione della TDS composto da Pierre Thiriet e Mathias Beche (Oreca 03-Nissan), che hanno concluso con oltre 46” di vantaggio sulla Alpine-Nissan guidata da Pierre Ragues e Nelson Panciatici. Quando il terzo posto sembrava saldamente nelle loro mani, David Hansson e Tom Kimber-Smith hanno subito una penalizzazione di 1’ per sorpasso in pit lane e così hanno dovuto cedere il posto sul podio a Natacha Gachnang, unica donna che corre nel campionato, e Frank Mailleux (Morgan-Judd). Colori italiani protagonisti con Fabio Babini, pilota di casa, al volante di una Ferrari F458 Italia, che ha portato i suoi due compagni russi, Shaytar e Ladygin, alla vittoria nella categoria GTC. Secondo posto per il team dell’AF Corse con Andrea Rizzoli, Stefano Gai e Lorenzo Casé (Ferrari F458 Italia). Un secondo posto, nella LMGTE, è anche il bottino dell’equipaggio Piergiuseppe Perazzini, Marco Cioci e Federico Leo, che si sono piazzati all’11esimo posto, risultando i migliori italiani. Nella loro classe la vittoria è andata all'altra Ferrari 458 schierata dalla RAM Racing con Matt Griffin e Johnny Mowlem.

ELMS - Imola - Gara

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ELMS
Articolo di tipo Ultime notizie