Giorgio Roda spera di trovare il riscatto ad Imola

Giorgio Roda spera di trovare il riscatto ad Imola

Dopo lo zero in classifica di Silverstone, il pilota della AF Corse confida molto nella gara di casa

Sarà l'Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola ad ospitare, questo fine settimana, il secondo round stagionale dell'European Le Mans Series. Dopo lo sfortunato esordio, più di un mese fa, sul circuito di Silverstone, Giorgio Roda è in cerca del riscatto in quella che, quest'anno, sarà la sua gara di casa.

La Ferrari 458 Italia del team AF Corse sarà impegnata sul circuito del Santerno in una gara che si preannuncia appassionante e carica di aspettative per i suoi protagonisti. Sarà gara di casa non solo per Roda, ma anche per Marco Cioci e per il team guidato da Amato Ferrari e, un po' anche per Ilya Melnikov che, proprio in Italia, nel Porsche Carrera Cup tricolore, ha dimostrato tutte le sue doti.

Il ventunenne comasco, molto ottimista dopo la gara di Silverstone, nonostante il contatto che l'ha messo fuori dai giochi, vuole scrollarsi di dosso lo 0 ottenuto sul circuito inglese e puntare subito al podio di classe GTC per non lasciar scappare gli altri equipaggi in lotta per la classifica finale.

La 4 ore di Imola vedrà al via ben 30 vetture divise tra LMP2, LMP3, LM GTE e GTC. Sabato 2 turni di prove libere, mentre domenica mattina alle 10.00 le qualifiche per la 4 ore che scatterà alle 14.00 sul circuito del Santerno.

Giorgio Roda: "Dopo l'esordio sfortunato di Silverstone, non vedo l'ora di tornare in pista per ritrovare il feeling con la 458 Italia. Ad Imola, in un circuito intitolato ad Enzo e Dino Ferrari, una vettura del Cavallino non può che sentirsi a casa e anche io, quest'anno, tornerò sul circuito del Santerno dopo l'assenza dello scorso anno e mi sentirò a casa. Imola è sempre stata tra le mie piste preferite e l'obiettivo è quello di vincere per riparare allo 0 di Silverstone. Sono molto fiducioso e so che il team mi darà una macchina molto competitiva. A Silverstone abbiamo visto che tutto l'equipaggio si è dimostrato veloce e ci possiamo giocare la vittoria di classe".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ELMS
Piloti Marco Cioci , Ilya Melnikov , Giorgio Roda
Articolo di tipo Ultime notizie