ELMS: a Monza la Pole è per G-Drive, DKR e Ferrari-Spirit of Race

Colapinto vola con la Aurus #26 in Classe LMP2, Hörr firma la tripletta di primati in fila nella LMP3, con Pier Guidi che beffa Rovera in LMGTE, dove i Top4 sono in 66 millesimi.

ELMS: a Monza la Pole è per G-Drive, DKR e Ferrari-Spirit of Race

Franco Colapinto regala alla G-Drive Racing la Pole Position assoluta e della Classe LMP2 per la 4h di Monza, round tricolore della ELMS che avrà luogo domani dalle ore 11;00.

Sul tracciato brianzolo, dove corrono 42 macchine, Laurents Hörr (DKR Engineering) è invece il migliore della Classe LMP3, con Alessandro Pier Guidi che svetta invece in LMGTE al volante della Ferrari #55 di Spirit of Race

LMP2: terza Pole per G-Drive, la prima per Colapinto

Fra le 18 macchine della categoria, Louis Deletraz (Team WRT) è il primo ad issarsi al comando con la Oreca #41 davanti alla #22 della United Autosports affidata a Jonathan Aberdein.

Colapinto attende il momento propizio per scendere sul tracciato e alla fine la sua Aurus-Gibson #26 stampa l'1'37"469 dopo due tentativi veloci che gli valgono la partenza al palo.

Aberdein si accontenta del secondo posto per 0"109, con Delétraz terzo e Ben Hanley a completare la seconda fila al volante della Oreca #21 di Dragonspeed USA, migliore dei Pro-Am.

In Top5 si piazza pure Logan Sargeant sulla Oreca #34 del Racing Team Turkey, dopo che lo statunitense si vede cancellare il terzo crono per track-limits non rispettati.

LMP3: tripletta per DKR Engineering

Hörr centra la terza Pole consecutiva per la DKR Engineering con la Duqueine-Nissan #4 grazie ad un margine di appena 0"053 sulla Ligier #13 della Inter Europol Competition nelle mani di Ugo De Wilde, con Garett Grist terzo per 0"092 sulla Ligier #20 del Team Virage.

Graff Racing e United Autosports chiudono in Top5 con le rispettive JS P320.

LMGTE: Super Pier Guidi

Assente per lutto Matt Griffin - che in settimana ha perso il papà - Pier Guidi lo rimpiazza alla grandissima ottenendo la Pole Position, che immediatamente dedica al collega.

Alessio Rovera inizialmente aveva portato al comando la Ferrari #88 di AF Corse, che però Pier Guidi supera con il suo 1'46"608, di soli 0"051 più rapido del tempo del lombardo.

Ross Gunn è terzo sulla Aston Martin #95 della TF Sport, seguito dalla Porsche #77 di Proton Competition affidata a Gianmaria Bruni, con le prime 4 vetture nello spazio di appena 66 millesimi.

condividi
commenti
ELMS: United Autosports senza una vettura a Monza causa COVID
Articolo precedente

ELMS: United Autosports senza una vettura a Monza causa COVID

Articolo successivo

ELMS, 4h di Monza: trionfo per Panis Racing, DKR e Ferrari-Spirit

ELMS, 4h di Monza: trionfo per Panis Racing, DKR e Ferrari-Spirit
Carica i commenti