ELMS: 1AIM Villorba Corse costretta allo stop al Red Bull Ring

Dopo una brillante qualifica, la Ligier-Nissan di Bressan-Fioravanti-Laskaratos è incolpevole protagonista di una carambola iniziale quando è colpita da un altro prototipo senza controllo. Amadio: “Mai arrendersi, puntiamo immediatamente alla rivincita”.

ELMS: 1AIM Villorba Corse costretta allo stop al Red Bull Ring

Un episodio sfortunato ha condizionato la 4 Ore del Red Bull Ring di 1 AIM Villorba Corse, impegnata in Austria nel secondo round dell'European Le Mans Series con Alessandro Bressan, Damiano Fioravanti e Andreas Laskaratos al volante della Ligier Js P320 motorizzata Nissan.

Dopo l’ottima partenza di Bressan, al giro 2, mentre occupava la quarta posizione, il pilota trevigiano è stato colpito da un avversario che ha perso il controllo del proprio prototipo alla frenata della curva 3.

L'uscita di pista e i danni riportati hanno costretto al ritiro il team veneto diretto da Raimondo Amadio, che era stato brillante protagonista delle qualifiche.

A conferma dell'efficace lavoro di messa a punto svolto nelle libere, Fioravanti aveva qualificato la Ligier numero 18 in seconda fila nelle condizioni più insidiose, causate dal meteo variabile.

Nei presupposti il weekend di 1AIM Villorba Corse sembrava destinato a riservare un'altra lotta per il podio, come nel round inaugurale a Barcellona, invece è terminato con risvolti differenti, che però, malgrado il rammarico, non impediscono alla squadra di guardare al futuro.

Occhi e testa sono già puntati al prossimo appuntamento della serie europea dell’Automobile Club de l’Ouest, in calendario il 6 giugno in Francia sul circuito Le Castellet.

Raimondo Amadio, team principal, dichiara nel post-gara: “Mai arrendersi, puntiamo immediatamente alla rivincita a Le Castellet. Dobbiamo trarre quanto di proficuo abbiamo avuto in questo weekend, nel quale siamo stati sempre efficaci. I riscontri più positivi sono arrivati dalla qualifica di Damiano, purtroppo poi la nostra gara è durata solo due minuti, senza che dipendesse da noi”.

#18 1 AIM Villorba Corse Ligier JS P320 - Nissan: Alessandro Bressan, Andreas Laskaratos, Damiano Fioravanti
#18 1 AIM Villorba Corse Ligier JS P320 - Nissan: Alessandro Bressan, Andreas Laskaratos, Damiano Fioravanti
1/5

Foto di: Scuderia Villorba Corse

#18 1 AIM Villorba Corse Ligier JS P320 - Nissan: Alessandro Bressan, Andreas Laskaratos, Damiano Fioravanti
#18 1 AIM Villorba Corse Ligier JS P320 - Nissan: Alessandro Bressan, Andreas Laskaratos, Damiano Fioravanti
2/5

Foto di: ELMS

#18 1 AIM Villorba Corse Ligier JS P320 - Nissan: Alessandro Bressan, Andreas Laskaratos, Damiano Fioravanti
#18 1 AIM Villorba Corse Ligier JS P320 - Nissan: Alessandro Bressan, Andreas Laskaratos, Damiano Fioravanti
3/5

Foto di: ELMS

#18 1 AIM Villorba Corse Ligier JS P320 - Nissan: Alessandro Bressan, Andreas Laskaratos, Damiano Fioravanti
#18 1 AIM Villorba Corse Ligier JS P320 - Nissan: Alessandro Bressan, Andreas Laskaratos, Damiano Fioravanti
4/5

Foto di: Scuderia Villorba Corse

#18 1 AIM Villorba Corse Ligier JS P320 - Nissan: Alessandro Bressan, Andreas Laskaratos, Damiano Fioravanti
#18 1 AIM Villorba Corse Ligier JS P320 - Nissan: Alessandro Bressan, Andreas Laskaratos, Damiano Fioravanti
5/5

Foto di: Scuderia Villorba Corse

condividi
commenti
Rovera vince anche in ELMS con la Ferrari: "Weekend perfetto!"

Articolo precedente

Rovera vince anche in ELMS con la Ferrari: "Weekend perfetto!"

Articolo successivo

ELMS: Rovera a Le Castellet per il bis con la Ferrari

ELMS: Rovera a Le Castellet per il bis con la Ferrari
Carica i commenti