Dopo tre ore e mezzo ancora la Peugeot in testa

Dopo tre ore e mezzo ancora la Peugeot in testa

Seconda posizione per l'Audi di Capello e Bernhard

Dopo tre ore e mezzo di gara, quarta tornata di pit stop per il terzetto di testa della 1000 km di Silverstone, tutti con cambio pilota e soste di 1’15” - 1’19”. La prima a fermarsi è l’Audi che Capello cede a Bernhard, poi è la volta di Minassian che lascia la guida della Peugeot n.1 a Davidson e infine sosta Lapierre che cede la 908 n.4 a Sarrazin. L’ordine non cambia: al 120. giro, Davidson è al comando con circa mezzo minuto su Sarrazin e circa un minuto su Bernhard. Degli altri italiani Bellicchi, in coppia con Boullion, sta vivendo una gara movimentatissima. Dopo aver lottato con l’altra Lola della Rebellion Racing per il 5. posto assoluto, alla macchina dell’equipaggio italo-francese è successo di tutto. Alettone danneggiato, due collisioni, spegnimento del motore dopo il pit stop con successive sostituzioni della frizione e del radiatore… fino a precipitare al 15. posto assoluto. Più tranquille le Lola della Racing Box, che hanno viaggiato a lungo una attaccata all’altra, finché la perdita di una ruota ha fatto scendere in classifica quella di Pirri-Cioci-Perazzini; l’altra di Case-Babini-Leo è 5. In LMP2 e 14. assoluta. Gara tormentata anche per Fisichella, con qualche escursione fuori pista e un problema a un semiasse.

Le Mans Series - Silverstone - Dopo 3h di gara

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ELMS
Piloti Anthony Davidson , Nicolas Minassian
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag codice della strada, sicurezza stradale