Dominio Oreca alla 1000 Km do Algarve

Dominio Oreca alla 1000 Km do Algarve

Panis, Lapierre e Sarrazin hanno condotto tutta la gara

Non c'è stata storia in Portogallo, con la Peugeot dell'Oreca che è partita dalla pole position e non ha mai abbandonato la testa della corsa. La vettura condotta da Olivier Panis, Nicolas Lapierre e Stéphane Sarrazin ha concluso la 1000 Km do Algarve con 5 giri di vantaggio sulla Lola-Judd della Rebellion Racing, guidata sui saliscendi di Portimao da Neel Jani e Nicolas Prost, risalia dal fondo dello schieramento dopo che il empo di Jani in qualifica era stato annullato per una infrazione tecnica. Ma lo svizzero già dopo poco più di un'ora aveva già riportato la macchina in seconda posizione con un giro di vantaggio sui terzi, la Lola-Aston della Signature, con a bordo Pierre Ragues, Vanina Ickx e Franck Mailleux. La quarta ed ultima LMP1 presente in gara, l'altra vetura della Rebellion, guidata dal nostro Andrea Belicchi e da Jean-Christophe Boullion ha chiuso in ventesima posizione, dopo una lunga sosta ai box per problemi tecnici. Quarto posto finale e vittoria in LMP2 per la Lola-HPD della Ray Mallock di Tommy Erdos, Mike Newton e Ben Collins, che ha sfrutato il ritiro delle tre vetture più veloci della classe. Infatti la Strakka HPD ARX-01c, autrice della pole di classe, si è ritirata per problemi all'albero motore, la Ginetta-Zytek di Miguel Amaral e Pla si è fermata per problemi al telaio dopo un testacoda sui cordoli del primo e infine la Pescarolo-Judd di Guillaume Moreau e Richard Hein si è fermata a causa del differenziale. In Gt1 e Gt2 è stato dominio rispetivamente della Saleen della Larbre Competition e della Ferrari della AF Corse, che come l'Oreca hanno manenuto la testa delle loro classi per uta la gara. L'ex Formula 1 Olivier Panis a fine gara ha dichiarato: "Siamo felici di questa vitoria. La gente sostiene sia stata facile, ma vincere una gara non è mai facile." Le Mans Series, Protimao, 17/07/2010 Classifica finale 1. Panis/Lapierre/Sarrazin (ORECA Peugeot) in 5h48'30"820 2. Prost/Jani (Rebellion Lola) a 5 giri 3. Ragues/Mailleux/Ickx (Signature Aston) a 6 giri 4. Erdos/Newton/Collins (RML Lola) a 14 giri 5. Ojjeh/Greaves/Ebbesvik (Bruich. Ginetta) a 22 giri 6. Firth/Hughes (Formula Le Mans) a 22 giri 7. Bruni/Melo (AF Corse Ferrari) a 23 giri 8. Barlesi/Cicognani/Chalandon (Formula Le Mans) a 24 giri 9. Fisichella/Vilander/Alesi (AF Corse Ferrari) a 24 giri 10. Lieb/Lietz (Felbermayr Porsche) a 24 giri 11. Bell/Turner (JMW Aston Martin) a 25 giri 12. Ragginger/Ried/Henzler (Felbermayr Porsche) a 25 giri 13. Companc/Russo (AF Corse Ferrari) a 25 giri 14. Farnbacher/Simonsen (Farnbacher Ferrari) a 26 giri 15. Kirkaldy/Mullen (CRS Ferrari) a 26 giri 16. Dumbreck/Bleekemolen (Spyker) a 27 giri 17. Narac/Pilet (IMSA Porsche) a 27 giri 18. Ehret/Quaife/Kaffer (CRS Ferrari) a 28 giri 19. Kraihamer/de Crem/Delhez (Formula Le Mans) a 28 giri 20. Belicchi/Boullion (Rebellion Lola) a 29 giri 21. Gardel/Goueslard/Rees (Larbre Saleen) a 31 giri 22. Schell/Metz/da Rocha (Pegasus Courage) a 36 giri 23. Kutemann/Basso/Hartshorne (Formula Le Mans) a 40 giri 24. Schroyen/van Dam/Walchhofer (Larbre Saleen) a 44 giri 25. Lahaye/Nicolet (Oak Pescarolo) a 62 giri

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ELMS
Piloti Olivier Panis , Stéphane Sarrazin , Nicolas Lapierre
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag filatelia