Al Ricard vittoria per la Murphy e titolo alla Alpine

Al Ricard vittoria per la Murphy e titolo alla Alpine

Hartley vola e da terzo va a vincere, mentre il ritiro di Matias Beche regala il titolo all'ORECA-Nissan marchiata Alpine

La Murphy Prototypes ha conquistato a Le Castellet il suo primo successo nella gara finale della stagione 2013 dell'European Le Mans Series al Paul Ricard grazie alle prestazioni di Jonathan Hirschi e soprattutto Brendon Hartley. Il neozelandese infatti è salito sulla ORECA-Nissan 03 della squadra che occupava la terza posizione, ma prima dando la caccia a Morgan-Judd/BMW della Morand guidata da Natacha GachnangSimon Dolan è riuscito ad andare a conquistare il successo della gara di tre ore di durata per appena 6". La quarta posizione finale è ampiamente bastata alla ORECA-Nissan della Signatech, brandizzata Alpine, per conquistare il titolo con Pierre Ragues e Nelson Panciatici dopo che il loro unico rivale Matias Beche, in coppia con Pierre thiriet sulla ORECA della TDS, ha avuto problemi. Ma anche in testa non sono state tutte rose e fiori, visto che il vincitore Hartley ha confessato di aver avuto guai ai freni per gran parte della gara, al punto di ritrovarsi nel finale senza freno sulla ruota anteriore destra. Anche Oliver Turvey e Dolan hanno dovuto lottare con la propria vettura, visto che per tre quarti di gara hanno avuto un acceleratore che non voleva saperne di funzionare regolarmente e nonostante questo hanno comandato la prima parte di gara fintanto che Turvey è rimasto in macchina, ma i 30" di vantaggio che ha consegnato a Dolan al cambio pilota non sono bastati al secondo epr conseguire il successo. Il duo della Ram Racing formato da Matt Griffin e Johnny Mowlem ha conquistato il terzo successo di classe GTE con la loro Ferrari 458 Italia, andando così ad assicurare il titolo 2013. Nel monomarca prototipi LMPC il successo è andato ad Anthony Pons e Soheil Ayari, ma questo non è bastato per togliere il titolo ai loro compagni di squadra al Team Endurance Paul-Loup Chatin e Gary Hirsch, che hanno finito la gara secondi molto distanzati dopo aver avuto problemi con la ripartenza della vettura. L'equipe franco-russa SMP Racing di Kirill Ladygin, Viktor Shaitar e Fabio Babini hanno invece ottenuto il successo di gara e assoluto in classe GTC grazie al 100% di vittorie ottenuti sin da quando sono entrati nel campionato a partire dalla seconda tappa di Imola.

ELMS - Le Castellet - Gara

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ELMS
Piloti Brendon Hartley , Nelson Panciatici , Jonathan Hirschi
Articolo di tipo Ultime notizie