WTCR
G
Salzburgring
11 set
Prossimo evento tra
33 giorni
G
Slovakia Ring
09 ott
Prossimo evento tra
61 giorni
WSBK
31 lug
Evento concluso
07 ago
SSP300 Gara 2 in
1 giorno
WRC
04 set
Prossimo evento tra
26 giorni
18 set
Prossimo evento tra
40 giorni
WEC
13 ago
Prossimo evento tra
4 giorni
W Series
G
Norisring
10 lug
Canceled
G
Brands Hatch
22 ago
Canceled
MotoGP
02 ago
FP4 in
02 Ore
:
24 Minuti
:
46 Secondi
Moto3
24 lug
Evento concluso
07 ago
Evento concluso
Moto2
24 lug
Evento concluso
07 ago
Evento concluso
IndyCar
17 lug
Evento concluso
07 ago
Postponed
Formula E FIA F3
31 lug
Evento concluso
FIA F2
31 lug
Evento concluso
07 ago
Gara 1 in
05 Ore
:
39 Minuti
:
46 Secondi
Formula 1 ELMS
17 lug
Evento concluso
DTM
14 ago
Prossimo evento tra
5 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
11 set
Prossimo evento tra
33 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
Prossimo evento tra
26 giorni

L’Electric GT Championship ha ingaggiato Stephen Cox

condividi
commenti
L’Electric GT Championship ha ingaggiato Stephen Cox
Di:
, Direttore Responsabile Motorsport.com Switzerland
6 gen 2017, 12:00

Anche il noto produttore televisivo e anchorman USA, sopravvissuto a un recente incendio in gara, affronterà la prima categoria Gran Turismo al mondo riservata alle Tesla Model S “ecologiche”.

Jeroen Bleekemolen, Kevin Ceccon, Electric GT Championship
Tom Onslow-Cole, Ricardo Teixeira, Electric GT Championship
Alice Powell, Tom Coronel, Electric GT Championship
Leilani Münter, Dani Clos, Electric GT Championship
Vittoria Piria, Stefan Wilson, Electric GT Championship
Il velo sulla nuova vettura EGT
Annuncio ricerca squadre
Electric GT Championship, marchio OMP
Electric GT Championship, marchio Pirelli
Vettura del campionato Electric GT sotto il telo
EDT Car V1.3, Tesla Model S, Electric GT Championship
Tesla Model S P85+
Test Tesla Model S P85+
Test Tesla Model S P85+
Test Tesla Model S P85+

Nuovo colpaccio dell’Electric GT Championship, che nei primi giorni del nuovo anno ha annunciato l’ingaggio di Stephen Cox in vista della stagione inaugurale.

Il veterano delle corse americane è pertanto l’11esimo pilota ad aggiungersi all’EGT Drivers' Club, il ristretto circolo di conduttori che prenderà parte nel 2017 alla prima serie Gran Turismo al mondo ad emissioni zero. 

Con lui, all’interno della ventina di driver che avrà in dotazione la nuovissima Tesla Model S P100D, ci sono Stefan Wilson, Dani Clos, Leilani Munter, Tom Coronel, Alice Powell, Tom Onslow-Cole, Ricardo Teixeira, Jeroen Bleekemolen e due italiani, il veneto Kevin Ceccon e la “fanciulla” Vicky Piria. 

Nato e cresciuto nel cuore della capitale della “way of american racing”, la città di Indianapolis, Cox ha collezionato un numero di vittorie e titoli mondiali in diverse discipline ed è stato uno dei collaudatori ufficiali della filiale statunitense della Mitsubishi. 

A fianco dell’attività agonistica in pista, Stephen è il CEO della società Sopwtih Motorsport Television Productions, che fornisce materiale audio e video destinato a integrare la programmazione “racing” di un elevatissimo numero di reti nazionali, tra cui NBC, Discovery e Fox Sports. Il pilota e produttore ha anche scritto diversi libri sulla materia ed è ospite di talk show televisivi legati alle corse. 

Stephen Cox ha dichiarato: "È un onore essere invitato a prendere parte a quella che già giudico essere una delle principali serie di auto sportive a livello internazionale. Il ‘paesaggio’, lo scenario, delle competizioni a motore sta cambiando rapidamente e il Gran Turismo elettrico è sicuramente uno dei fenomeni più evidenti...”. 

E ancora: “L’EGT avrà il compito di colmare il divario fra il ‘racing’ con motori tradizionali e il futuro di questo sport. La leadership del campionato è parecchio forte ed è ‘molto avanti’ in termini di pensiero e di prospettive. Tutto questo è ciò che, in primo luogo, ha attirato la mia attenzione”. 

"Mi sono gravemente ferito e ustionato a causa di un incendio a bordo di un’auto da corsa nella scorsa stagione. Considerandomi una sorta di sopravvissuto alle ustioni che ho subito, sono davvero attratto dal concetto di una vettura da competizione che non dipende dall’uso di combustibili liquidi. L'aspetto della sicurezza nelle gare con auto elettriche è qualcosa di tremendamente importante, secondo me, e un grande passo avanti per l'industria”. 

"Apprezzo lo sforzo compiuto da Mark Gemmell e Agustin Paya per portarmi a bordo e sarò felice di testimoniare, con informazioni raccolte di prima mano, i grandi cambiamenti che l’EGT recherà al motorsport. Mi piacerebbe contribuire anche a portare la categoria al di là dell'oceano e consentirle di saggiare il mercato americano".

Sono anche ansioso di rappresentare i miei sponsor personali, la Impact Racing e la Boschett Timepiece, a livello internazionale. Questo è uno dei momenti più eccitanti per chi è un pilota da corsa", ha concluso Stephen Cox. 

Mark Gemmell, CEO dell’Electric GT Championship, ha aggiunto: "Sono personalmente molto felice di accogliere Stephen (Cox, ndr) all’interno dell’EGT Drivers' Club. Ha esperienza in un’ampia gamma di categorie automobilistiche e ha dimostrato, con il suo lavoro, una grande conoscenza del motorsport, tanto sui circuiti che lontano dalle piste. Si è estremamente appassionato alla nostra categoria, il che è una cosa eccellente, e sono davvero ansioso di cominciare a lavorare con lui".  

 
Chandhok: “La Tesla si comporta bene ed è già equilibrata...”

Articolo precedente

Chandhok: “La Tesla si comporta bene ed è già equilibrata...”

Articolo successivo

Oliver Webb ed Emma Kimiläinen fra le Tesla da corsa

Oliver Webb ed Emma Kimiläinen fra le Tesla da corsa
Carica i commenti