Rockenfeller lascerà l'Audi e il DTM a fine stagione

Il 37enne ha annunciato dopo il podio di Gara 1 di Hockenheim che a fine 2021 si separerà dal marchio con cui ha corso negli ultimi 15 anni. Il futuro sarà presumibilmente nell'endurance coi nuovi prototipi.

Rockenfeller lascerà l'Audi e il DTM a fine stagione

Colpo di scena al termine di Gara 1 del DTM in quel di Hockenheim: Mike Rockenfeller ha annunciato che a fine stagione lascerà Audi Sport e con essa anche la serie tedesca.

Il Campione 2013 ha colto la palla al balzo dell'aver chiuso sul podio il primo round del sabato per arrivare in conferenza stampa e dare una notizia che i più non si aspettavano.

“Colgo l'occasione per annunciare che questo sarà il mio ultimo anno nel DTM con Audi. Vedremo cosa mi riserverà il futuro, ma visto il bel risultato ottenuto, era un momento buono per farvelo sapere", ha detto l'attuale portacolori del Team ABT Sportsline, giunto terzo con un gran sorpasso all'ultima tornata ai danni di Liam Lawson.

"Il DTM è stato la mia casa per lungo tempo, ma dopo l'evento della prossima settimana al Norisring saluterò tutti".

Leggi anche:

Oltre al campionato di ITR, il tedesco si lascerà alle spalle anche la Casa dei Quattro Anelli, con cui ha vinto tanto in carriera e con varie vetture.

"Certamente mi lascio alle spalle 15 anni davvero splendidi, mi sono divertito tanto specialmente a lavorare con Wolfgang Ullrich e Dieter Gass. Mi hanno sostenuto moltissimo e abbiamo colto grandi successi assieme, seppur fra alti e bassi, ma era giusto ringraziarli".

"Ho passato davvero tantissimi anni con questo marchio e non tutti possono vantare una carriera del genere. Se mettiamo anche i 5 precedenti in Porsche, di fatto sono 20 stagioni nella famiglia del Gruppo Volkswagen".

"Da un lato è sicuramente bellissimo, dall'altro va anche detto che in Audi sono cambiate tante cose, in pratica tutte le persone con cui avevo a che fare non ci sono più. Detto questo, non mi vedo molto coinvolto nel futuro di questo marchio, per cui intraprenderò altre sfide".

"Rocky" non è solo un esperto del mondo GT e delle gare sprint, ma anche dell'endurance, per cui con l'avvento delle nuovissime Hypercar e LMDh va da sè che lo si veda al volante di una di quelle macchine dall'anno prossimo.

"Sarò sicuramente impegnato in altri programmi, che però al momento non posso rivelare ancora", chiosa il 37enne.

“Non ho mai fatto mistero che mi piacciano le corse endurance ed i prototipi, per cui può essere che l'anno prossimo sia impegnato in uno dei nuovi progetti, o forse no. Chissà. Valuterò tutte le opzioni e sceglierò quella che farà al caso mio".

Mike Rockenfeller, Abt Sportsline Audi R8 LMS GT3

Mike Rockenfeller, Abt Sportsline Audi R8 LMS GT3

Photo by: Alexander Trienitz

condividi
commenti
DTM, Hockenheim: K.Van Der Linde domina Gara 1 e prende Lawson
Articolo precedente

DTM, Hockenheim: K.Van Der Linde domina Gara 1 e prende Lawson

Articolo successivo

DTM, Hockenheim: Gara 2 ad Auer, Lawson allunga su Van Der Linde

DTM, Hockenheim: Gara 2 ad Auer, Lawson allunga su Van Der Linde
Carica i commenti