Prima vittoria in carriera per Rockenfeller

Prima vittoria in carriera per Rockenfeller

A Zandvoort il pilota tedesco riporta l'Audi in cima al podio

Mike Rockenfeller ha agguantato a Zandvoort la sua prima vittoria in carriera nel DTM, nella seconda tappa 2011 del campionato. Il pilota dell'Audi del Team Abt ha sfruttato la partenza a rilento di Jamie Green per risalire secondo intanto che l'intero plotone di vetture raggiungeva la curva Tarzan, per poi scavalcare il leader della prima parte di gara Bruno Spengler in occasione del primo giro di pit-stop. Sono state utilizzate tantissime differenti tattiche di gara dalle varie squadre, quindi solo al 30° giro si è potuto confermare la leadership di Rockenfeller, quando si è ritrovato con 2"5 di vantaggio su Spengler e sull'altra Mercedes HWA di Green. Green ha passato tutto il secondo terzo di gara incollato al paraurti del compagno di squadra, ma nell'ultimo stint non è più riuscito a tenere il passo del canadese. Spengler ha così chiuso secondo, ingrandendo così il suo vantaggio in campionato fino ad otto punti di vantaggio sul secondo, che ora è Rockenfeller. Spengler ha dovuto battagliare nel finale con Martin Tomczyk, chiudendo con soli 0"4 di vantaggio sull'Audi terza. Tomczyk aveva passato subito prima Green quando il pilota Mercedes è uscito largo alla Gerlach dopo aver battagliato fianco a fianco per due curve col rivale. Timo Scheider ha finito quinto con la sua A4 dell'Abt, davanti ad un eccellente Edoardo Mortara, capace di portare la sua vetture del team Rosberg fino ad un fantastico sesto posto, nonostante sia della versione antecedente all'ultima usata dagli ufficiali. Bella gara anche per Maro Engel, specialmente nel secondo terzo di gara, quando è risalito da undicesimo a settimo. Nel finale è stato capace di resistere alla pressione di Mattias Ekström (Abt), risalito dalla sedicesima piazza grazie ad una nuova strategia di gara che l'ha visto rimanere in pista per ben 15 giri più degli altri con il primo set di gomme. Solo nono Gary Paffett (HWA) dopo che per buona parte della gara era rimasto tra i primi sei, mentre Oliver Jarvis (Abt) ha chiuso decimo dopo aver superato Ralf Schmacher (HWA) nel secondo round di fermate ai box. Appassionante la sfida tra le due Mercedes datate di Susie Stoddart (Persson) e David Coulthard (Mücke), interrotta però da un drive-through per eccesso di velocità in pitlane per lo scozzese, mentre invece Filipe Albuquerque ha cotto il motore a causa di un'uscita nella ghiaia della Tarzan al primo giro, che poi ha portato al surriscaldamento.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati DTM
Piloti Mike Rockenfeller
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag auto elettrica