Paffett vorrebbe fare una gara spot nel DTM 2019 per correre con il numero 1 del campione

condividi
commenti
Paffett vorrebbe fare una gara spot nel DTM 2019 per correre con il numero 1 del campione
Di:
26 dic 2018, 11:41

Il campione in carica della serie spera di poter correre con HWA - dunque con un'Aston Martin - per esibire in almeno una gara il numero 1 dopo il titolo conquistato nel 2018.

Gary Paffett ha ottenuto il secondo titolo della sua carriera il mese scorso, trionfando con la Mercedes prima del suo passaggio in Formula E, in cui è diventato pilota titolare del team HWA.

Paffett vorrebbe però correre almeno una gara nel 2019 per esibire sulle fiancate della sua vettura il numero 1 dedicato al campione in carica della serie.

"Ho detto a Uli Fritz - boss di HWA - dopo Hockenheim che nel 2019 avrei voluto fare una gara nel 2019 nel DTM per poter correre con il numero 1 sulla mia vettura", ha dichiarato Paffett a Motorsport.com.

"Li ha detto che avrebbe considerato la mia richiesta, ma non è detto che lo faccia... Ma penso che se andrò bene in Formula E, potrebbe succedere qualcosa del genere".

Qualora Paffett dovesse ricevere il benestare per questa idea lanciata all'ultima gara del 2018, potrebbe correre con un'Aston Martin. HWA produrrà infatti le vetture britanniche per il DTM a partire dal 2019 a ssieme alla R-Motorsport.

Se invece l'idea di Paffett non dovesse andare in porto - e per ora questa è l'ipotesi più accreditata - lo stesso pilota britannico pensa che la serie possa fare a meno di avere al via il campione in carica della serie.

"Gerhard Berger non è molto felice perché non avrà al via del campionato 2019 il campione della serie, ma hanno Rene Rast e penso anche Paul Di Resta. Dipende da quello che faranno".

Articolo successivo
L'Audi non cambia: al via del DTM 2019 con gli stessi sei piloti ufficiali del 2018

Articolo precedente

L'Audi non cambia: al via del DTM 2019 con gli stessi sei piloti ufficiali del 2018

Articolo successivo

Il DTM cambia ancora format e quindi a Misano non correrà più in notturna

Il DTM cambia ancora format e quindi a Misano non correrà più in notturna
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie DTM
Piloti Gary Paffett
Autore Marcus Simmons