Ogier pronto per il debutto nel DTM: "L'obiettivo è un weekend senza sbavature, sarà tutto una grande sfida"

condividi
commenti
Ogier pronto per il debutto nel DTM:
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
19 set 2018, 08:33

Qualche settimana fa, il cinque volte campione del mondo rally ha fatto un test al volante della Mercedes a Vallelunga, ma ora si avvicina il momento di fare sul serio e di mettersi alla prova contro gli specialisti della categoria.

Sébastien Ogier, Mercedes-AMG C 63 DTM
Sébastien Ogier, Mercedes-AMG C 63 DTM
Sebastien Ogier nella Mercedes-AMG C 63 DTM
Sébastien Ogier, Mercedes-AMG C 63 DTM
Sébastien Ogier, Mercedes-AMG C 63 DTM
Sébastien Ogier, Mercedes-AMG C 63 DTM

Archiviato con una delusione il Rally di Turchia, nel quale ha visto andare in fumo la chance di recuperare punti nel Mondiale al rivale Thierry Neuville, Sebastien Ogier è pronto a lanciarsi in una nuova vettura: questo fine settimana infatti sarà al volante della "guest car" della Mercedes al Red Bull Ring, dove farà il suo esordio nel DTM.

Il rallista francese non ha molta esperienza nelle corse su pista, ma aveva già impressionato positivamente in un test che ha svolto diverse settimane fa a Vallelunga al volante della vettura della Casa tedesca.

In quell'occasione ha trovato parecchie differenze rispetto alla sua Ford Fiesta WRC: "Sono rimasto colpito da molte cose. E' stata un'esperienza molto diversa rispetto al guidare la mia vettura da rally. Mi sono sentito di nuovo come quando da bambino ricevi un nuovo giocattolo. Ho provato a divertirmi e a trovare il limite. Le differenze più grandi rispetto alla mia macchina da rally sono sicuramente la frenata e la velocità in curva. Ma è una domanda a cui è molto difficile rispondere, perché mi è piaciuto quasi tutto".

Il cinque volte iridato rally non ha avuto modo di fare una preparazione specifica, ma sa che sono tante le cose che dovrà imparare e molto rapidamente: "Sono appena tornato dal Rally di Turchia, che è stato molto impegnativo e si è svolto a temperature elevate. Immagino che sia stata la preparazione ideale per il Red Bull Ring (ride). Non ho fatto una preparazione particolare e quando sarò in pista sono sicuro che avrò molte domande per i miei ingegneri ed i miei compagni di squadra. Conosco tutte le procedure del weekend meno degli altri, quindi sarà abbastanza stressante, ma cercherò di assorbire più informazioni possibile".

Per questo non si vuole sbilanciare troppo per quanto riguarda il target del fine settimana austriaco: "Il mio obiettivo è avere un weekend senza sbavature. Questo sarebbe un buon risultato dal mio punto di vista. Tutti sanno che non ho molta esperienza in pista, semplicemente non sono abituato. Di conseguenza, cercherò di tenere il passo che posso. So anche quanto sia difficile portare le gomme nella giusta finestra di esercizio. Ci sono così tante cose a cui dovrò fare attenzione, che più o meno tutto sarà una grande sfida".

Prossimo articolo DTM
Fotogallery: gli svizzeri Mortara e Müller nel DTM al Nürburgring

Articolo precedente

Fotogallery: gli svizzeri Mortara e Müller nel DTM al Nürburgring

Articolo successivo

Red Bull Ring, Libere 1: Lucas Auer subito il più rapido, Ogier è diciassettesimo

Red Bull Ring, Libere 1: Lucas Auer subito il più rapido, Ogier è diciassettesimo
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie DTM
Evento Spielberg
Location Red Bull Ring
Piloti Sébastien Ogier
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie