DTM
23 ago
-
25 ago
Evento concluso

Martin si impone in Gara 2, Mortara è terzo al fotofinish

condividi
commenti
Martin si impone in Gara 2, Mortara è terzo al fotofinish
Di:
2 lug 2017, 17:18

In una gara sospesa per un violento incidente tra Paffett e Rockenfeller è il pilota della BMW a regalare il secondo successo del weekend. Auer è secondo davanti a Mortara abile ad approfittare del caos tra Wittmann ed Ekstrom.

Lucas Auer, Mercedes-AMG Team HWA, Mercedes-AMG C63 DTM
Edoardo Mortara, Mercedes-AMG Team HWA, Mercedes-AMG C63 DTM
Lucas Auer, Mercedes-AMG Team HWA, Mercedes-AMG C63 DTM
Maxime Martin, BMW Team RBM, BMW M4 DTM
Edoardo Mortara, Mercedes-AMG Team HWA, Mercedes-AMG C63 DTM
Lucas Auer, Mercedes-AMG Team HWA, Mercedes-AMG C63 DTM
Maxime Martin, BMW Team RBM, BMW M4 DTM
Nico Müller, Audi Sport Team Abt Sportsline, Audi RS 5 DTM
Nico Müller, Audi Sport Team Abt Sportsline, Audi RS 5 DTM
René Rast, Audi Sport Team Rosberg, Audi RS 5 DTM
René Rast, Audi Sport Team Rosberg, Audi RS 5 DTM
Augusto Farfus, BMW Team RMG, BMW M4 DTM
Maxime Martin, BMW Team RBM, BMW M4 DTM
Maxime Martin, BMW Team RBM, BMW M4 DTM
Il casco di Edoardo Mortara, Mercedes-AMG Team HWA, Mercedes-AMG C63 DTM

E' successo di tutto nella seconda gara del DTM disputata sul tracciato del Norisring ed a salire sul gradino più alto del podio è stato Maxime Martin che ha in questo modo consentito alla BMW di concludere il weekend con due vittorie.

Gara 2 è stata caratterizzata da un violento incidente avvenuto al giro numero 33 che ha visto sfortunati protagonisti Gary Paffett e Mike Rockenfeller. 

Il pilota della Mercedes, impegnato in un tentativo di sorpasso ai danni di Green, si è toccato con la vettura del britannico nel rettilineo che immette in curva 1. Paffett ha perso il controllo della propria vettura andando ad impattare violentemente con l'anteriore contro il guard rail.

La Mercedes #2 ormai senza controllo ha percorso a velocità sostenuta la parte finale del rettilineo per andarsi poi a scontrare contro l'Audi di Mike Rockenfeller impegnato ad affrontare curva 1.

L'impatto è stato violentissimo e si è subito temuto per le condizioni di salute dei due piloti. Fortunatamente entrambi sono usciti con le proprie gambe dai rottami delle rispettive auto e sono stati trasportati in ospedale per accertamenti.

L'incidente ha costretto la direzione gara ed esporre la bandiera rossa e sospendere le operazioni per un lungo periodo per consentire sia il recupero delle vetture che il ripristino delle barriere protettive seriamente danneggiate nell'impatto.

Dopo la lunga pausa i piloti sono tornati in pista alle spalle della safety car per due giri per poi affrontarsi nuovamente. 

Ad avere la meglio al restart è stato Lucas Auer, ma l'austriaco ha mantenuto la prima piazza per pochi giri per poi cedere alla pressione di Maxime Martin, abile a sopravanzare la Mercedes del rivale grazie al DRS.

Salito al comando, Martin è riuscito ad imporre il proprio ritmo ed ha tagliato il traguardo celebrando una grande vittoria, ma il vero spettacolo è stato tutto alle sue spalle.

Auer, Wittmann, Ekstrom e Mortara hanno infatti lottato sino all'ultimo giro per conquistare i restanti gradini del podio.

L'austriaco è apparso in difficoltà con i freni nelle battute finali ed ha consentito a Wittmann di avvicinarsi e tentare un attacco. Questa bagarre ha consentito ad Ekstromm di rubare il terzo posto al pilota della BMW, ma il campione in carica è entrato deciso sulla Audi dello svedese nell'ultimo giro, toccandolo al posteriore e consentendo a Mortara di affiancarsi alle due vetture in uscita di curva 1.

I tre sono così arrivati affiancati sotto la bandiera a scacchi e ad avere la meglio per soli 2 millesimi è stato proprio l'italiano che ha così potuto riscattare la delusione di Gara 1 cogliendo un podio figlio di una grande strategia.

Ad avere la peggio nel convulso arrivo al fotofinish è stato proprio Wittmann, costretto al quinto posto conclusivo con un ritardo da Ekstrom di 5 millesimi.

Il resto della classifica ha visto Paul Di Resta concludere in sesta posizione e regalare così alla Mercedes la gioia di piazzare ben 3 vetture nei primi sei posti, mentre alle spalle del britannico hanno concluso Farfus, Green, Blomqvist e Timo Glock.

Al termine del round del Norisring cambia la situazione in classifica piloti con Ekstrom in testa con 89 punti davanti a Auer, secondo a due lunghezze, mentre Maxime Martin sale in terza piazza a quota 78.

Cla #PilotaAutoGiriTempoGapDistaccoPitsPunti
1   36 belgium Maxime Martin  BMW M4 DTM 66 1:29'22.150     1 25
2   22 austria Lucas Auer  Mercedes-AMG C63 DTM 66 1:29'25.053 2.903 2.903 1 18
3   48 italy Edoardo Mortara  Mercedes-AMG C63 DTM 66 1:29'26.610 4.460 1.557 1 15
4   5 sweden Mattias Ekström  Audi RS5 DTM 66 1:29'26.612 4.462 0.002 1 12
5   11 germany Marco Wittmann  BMW M4 DTM 66 1:29'26.637 4.487 0.025 1 10
6   3 united_kingdom Paul di Resta  Mercedes-AMG C63 DTM 66 1:29'27.858 5.708 1.221 1 8
7   15 brazil Augusto Farfus  BMW M4 DTM 66 1:29'33.763 11.613 5.905 1 6
8   53 united_kingdom Jamie Green  Audi RS5 DTM 66 1:29'34.214 12.064 0.451 1 4
9   31 united_kingdom Tom Blomqvist  BMW M4 DTM 66 1:29'34.844 12.694 0.630 1 2
10   16 germany Timo Glock  BMW M4 DTM 66 1:29'35.497 13.347 0.653 2 1
11   6 canada Robert Wickens  Mercedes-AMG C63 DTM 66 1:29'37.313 15.163 1.816 1  
12   7 canada Bruno Spengler  BMW M4 DTM 66 1:29'37.510 15.360 0.197 2  
13   51 switzerland Nico Müller  Audi RS5 DTM 66 1:29'39.710 17.560 2.200 1  
14   63 germany Maro Engel  Mercedes-AMG C63 DTM 66 1:29'45.527 23.377 5.817 1  
15   77 france Loïc Duval  Audi RS5 DTM 65 1:29'46.533 1 giro 1 giro 1  
16 dnf 33 germany René Rast  Audi RS5 DTM 33 32'19.577 33 giri 32 giri 1  
17 dnf 99 germany Mike Rockenfeller  Audi RS5 DTM 32 28'47.808 34 giri 1 giro 1  
18 dnf 2 united_kingdom Gary Paffett  Mercedes-AMG C63 DTM 32 28'48.608 34 giri 0.800 1
Articolo successivo
Blomqvist si impone in Qualifica e centra la pole per Gara 2

Articolo precedente

Blomqvist si impone in Qualifica e centra la pole per Gara 2

Articolo successivo

Video: ecco il tremendo incidente tra Paffett e Rockenfeller

Video: ecco il tremendo incidente tra Paffett e Rockenfeller
Carica i commenti