La Nissan ammette il suo interesse per il DTM

La Nissan ammette il suo interesse per il DTM

Sta già parlando con la ITR, ma per entrare chiede un regolamento uniformato ad altre serie

La BMW potrebbe non essere l'unica new entry nel DTM del futuro. La Nissan ha infatti ammesso di aver intavolato una discussione con la ITR, la società che organizza la serie, per valutare un ingresso futuro. La conferma è arrivata da Carlos Tavares, vice-presidente della Casa giapponese, che ad Autosport ha detto: "Il DTM è interessante per diverse ragioni, uno di questi è senza dubbio il numeroso pubblico che lo segue. Stiamo parlando con la ITR, ma per ora non abbiamo deciso niente". Molto dipenderà anche dalla volontà di uniformare il regolamento del DTM a quello di altre serie, tra cui ad esempio quella del Super GT Giapponese, in cui la Nissan è già presente. "Qualsiasi scenario in grado di uniformare le regole di più campionati è apprezzato, perchè ci permetterebbe di essere presenti in più categorie per lo stesso prezzo" ha aggiunto Tavares. "Se ci fossero le stesse norme sia in Giappone che nel resto del mondo, per noi sarebbe perfetto".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati DTM
Articolo di tipo Ultime notizie