DTM
G
Spa-Francorchamps
01 ago
-
02 ago
Prossimo evento tra
21 giorni
14 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
34 giorni
G
Lausitzring II
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
41 giorni
04 set
-
06 set
Evento concluso
G
Nürburgring
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
62 giorni
G
Nürburgring Sprint
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
69 giorni
G
Zolder
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
90 giorni
G
Zolder II
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
97 giorni
G
Hockenheim
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
118 giorni

Il DTM va verso la partenza al Norisring nel mese di luglio

condividi
commenti
Il DTM va verso la partenza al Norisring nel mese di luglio
Di:
, Writer
31 mag 2020, 09:43

La gara a Norimberga si terrà senza pubblico l'11 e 12 luglio, un mese dopo i test pre-stagionali fissati al Nurburgring.

Il DTM continua a credere di poter iniziare la propria stagione 2020 al Norisring, evento fissato nel mese di luglio, nonostante gli evidenti ostacoli nell'ospitare una gara stradale durante la pandemia da COVID-19.

Il Norisring era stato indicato come il round di apertura della stagione 2020 nell'ultima versione del calendario pubblicata a marzo, ma presto è divenuto evidente che l'evento sarebbe stato difficile da realizzare a causa delle misure preventive a livello sanitario adottate in Germania.

Tuttavia, è emerso che la gara del Norisring possa essere disputata regolarmente nel fine settimana dell'11 e 12 luglio, 4 settimane dopo i test ufficiali pre-stagionali che si terranno al Nurburgring dall'8 all'11 giugno.

Lo spazio temporale tra i due eventi darebbe ad Audi e BMW il tempo sufficiente per preparare le vetture e trasportarle sul tracciato cittadino di Norimberga. Le speranze del Norisring sono aumentate anche dalla partita di calcio disputata dalla squadra cittadina nell'adiacente Max-Morlock Stadium lo scorso 22 maggio.

"Se Norimberga in grado di ospitare partite senza pubblico, è anche in grado di ospitare gare senza pubblico", ha dichiarato Thomas Biermaier, boss di Ab Sportsline a Motorsport.com. "Non vedo davvero dove possano sorgere problemi".

La costruzione delle strutture temporanee necessarie per ospitare la gara richiederà un investimento di 100.000 euro, anche se in questa stagione non saranno necessarie né tribune, né tanto meno schermi televisivi.

La serie tedesca, in questa stagione, dovrebbe affrontare un calendario quasi esclusivamente tedesco, con piste che ospiteranno più eventi DTM. Resta però inteso che possano essere comunque integrati eventi in altre parti d'Europa come Zolder, Assen e persino Monza, qualora la situazione sanitaria italiana dovesse migliorare significativamente nelle prossime settimane.

Articolo successivo
DTM: Monza e le altre trasferte a rischio, 2020 solo in Germania?

Articolo precedente

DTM: Monza e le altre trasferte a rischio, 2020 solo in Germania?

Articolo successivo

Limone: "Alfa in DTM? Comprimaria che ha battuto Mercedes"

Limone: "Alfa in DTM? Comprimaria che ha battuto Mercedes"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie DTM
Autore Sven Haidinger