Il DTM cambia ancora format e quindi a Misano non correrà più in notturna

condividi
commenti
Il DTM cambia ancora format e quindi a Misano non correrà più in notturna
Valentin Khorounzhiy
Di: Valentin Khorounzhiy
Tradotto da: Matteo Nugnes
11 gen 2019, 15:22

La gara di Misano del DTM non sarà più in notturna in questa stagione. La conferma è arrivata oggi, quando la serie tedesca ha annunciato l'orario di partenza dei 18 eventi in calendario.

Misano aveva ospitato le prime gare in notturna del DTM ad agosto dello scorso anno, quando il campionato aveva visitato per la prima volta il tracciato romagnolo.

La tappa italiana ha mantenuto il suo posto in calendario nel 2019, ma le gare non saranno più in notturna, visto che il DTM ha imposto le 13:30 come orario di partenza di tutti gli appuntamenti.

La series ha anche cancellato la sessione di prove libere dei giorni di gara per fare spazio alle gare di supporto.

Questo significa che il DTM, che è passato a due gare in ogni fine settimana nel 2015 e ha una sessione di qualifiche per ogni gara, passerà da tre a due turni di libere.

Invece di disputare una sessione venerdì pomeriggio ed una nelle mattine di sabato e domenica, ne faranno due nella giornata di venerdì nel 2019.

Questo cambiamento è stato innescata dall'estensione del programma delle gare di supporto, che vedrà tra le altre la Formula European Masters, che ha preso il posto della F3 Europea, la nuova serie femminile, la W Series, e la Carrera Cup Tedesca, ma anche altre categorie.

Il nuovo format dei weekend sarà utilizzato in otto dei nove appuntamenti in programma. L'eccezione sarà quella del round di Brands Hatch, fissato per il mese di agosto.

Le restrizioni locali sul rumore del tracciato britannico, tornato in calendario lo scorso anno, impediscono di girare nella giornata di venerdì, quindi la serie tornerà ad avere le prove libere nelle giornate di gara.

Lucas Auer, Mercedes-AMG Team HWA, Mercedes-AMG C63 DTM

Lucas Auer, Mercedes-AMG Team HWA, Mercedes-AMG C63 DTM

Photo by: Alexander Trienitz

Articolo successivo
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie DTM
Autore Valentin Khorounzhiy