Firmato l'accordo tra l'Hungaroring ed il DTM

Firmato l'accordo tra l'Hungaroring ed il DTM

La gara era già inserita nel calendario, ma il contratto è stato finalizzato ieri a Budapest

Pur essendo già stato inserito nel calendario presentato qualche settimana fa, il tracciato dell'Hungaroring non aveva ancora firmato il contratto che lo legherà ufficialmente al DTM. Da ieri però è diventato tutto nero su bianco, dopo che l'accordo è stato siglato al Buddha Bar di Budapest, alla presenza di diversi piloti della serie. Ogni casa ha mandato un suo rappresentante ad accompagnare il grande capo della ITR, Hans Werner Aufrecht, in questa importante occasione: Miguel Molina (Audi), Timo Glock (BMW) e Pascal Wehrlein (Mercedes) hanno assistito alla stretta di mano con Gyulay Zsolt, amministratore delegato dell'autodromo ungherese, che tornerà ad ospitare il DTM nel weekend dell'1 giugno. "Perchè abbiamo deciso di tornare in Ungheria dopo una pausa che durava dal 1988?" ha detto Aufrecht. "Beh, sono cambiate molte cose nel frattempo. Possiamo cooperare con un circuito che ha grande esperienza, inoltre il nostro partner Hankook (fornitore unico degli pneumatici, ndr) ha uno dei suoi impianti più impianti nei paraggi ed anche questo è importante per coinvolgerlo sempre di più nel nostro programma".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati DTM
Articolo di tipo Ultime notizie