Prima pole nel DTM per Félix Da Costa a Zandvoort

Prima pole nel DTM per Félix Da Costa a Zandvoort

Il portoghese apre un quartetto composto da sole BMW, che dominano ancora. Prima fila per Bruno Spengler

In questo fine settimana di gara del DTM sul tracciato olandese di Zandvoort la BMW rischia di dominare sino al termine della seconda manche di gara, dopo aver mostrato nelle Qualifiche 1 e in Gara 1 di essere le vetture più performanti in questo appuntamento del Turismo tedesco.

Nelle Qualifiche 2 il miglior tempo è andato a vantaggio ancora una volta di una vettura uscita dalla factory di Monaco di Baviera ed è stata quella di Antonio Félix Da Costa. Il pilota portoghese ha fermato il cronometro in 1'30"483, centrando così la prima pole position da quando corre nel DTM. La prima fila sarà completata da un ottimo Bruno Spengler, decisamente più competitivo rispetto alla giornata di ieri.

Augusto Farfus non è riuscito a ripetere la grande prestazione delle Qualifiche 1 svolte ieri mattina, ma il terzo posto gli consentirà di lottare ancora per le posizioni da podio e anche per la vittoria stessa. Accanto al brasiliano invece chiuderà la seconda fila il campione della categoria in carica e vincitore della prima manche di ieri Marco Wittmann. Il tedesco, proverà a portare a casa la prima doppietta della sua ancor breve carriera nel DTM, in una lotta che si preannuncia tutta targata BMW. 

Miguel Molina invece aprirà la terza fila con la prima Audi in griglia, davanti a Pascal Wehrlein che, a sua volta, ha portato in sesta posizione la prima Mercedes dopo il decimo posto colto in Gara 1 ieri pomeriggio. Timo Glock e la sua BMW hanno preceduto invece un terzetto tutto targato Stoccarda, con le Mercedes di Daniel Juncadella, Gary Paffett e Christian Vietoris che chiuderanno la Top Ten. Ancora in difficoltà Edoardo Mortara, appena in dodicesima posizione assoluta. 

DTM - Zandvoort - Qualifiche 2

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati DTM
Piloti Bruno Spengler , Augusto Farfus , António Félix Da Costa
Articolo di tipo Ultime notizie