Di Resta al top nelle libere 2, Spengler invece sbatte

Di Resta al top nelle libere 2, Spengler invece sbatte

La lotta per il titolo entra sempre più nel vivo sulle strade di Shanghai

Il duello per il titolo tra Paul di Resta e Bruno Spengler entra nel vivo nel corso della seconda sessione di prove libere del DTM sul tracciato cittadino di Shanghai. Se da una parte lo scozzese, che in classifica si ritrova ad inseguire dopo lo 0 di Adria, il canadese è finito contro ad un muretto, danneggiando piuttosto vistosamente l'anteriore della sua Mercedes. Il leader del campionato ha commesso un errore nella prima parte del suo ultimo long run, costringendo anche la direzione gara ad esporre la bandiera rossa per liberare il tracciato dai detriti lasciati dalla sua Classe C. A quel punto Spengler è anche riuscito a raggiungere i box, ma la sua vettura era troppo danneggiata, quindi non è più riuscito a ripartire: per questo alla fine si è dovuto accontentare del quindicesimo tempo. Alle spalle di di Resta invece troviamo l'altra Mercedes di Jamie Green ad una manciata di millesimi, seguita da un terzetto di Audi composto da Markus Winkelhock, Oliver Jarvis e Timo Scheider. Da segnalare, infine, il ritorno in pista di Maro Engel. Dopo il brutto incidente di ieri si pensava che i danni sulla sua Mercedes gli avrebbero impedito di prendere parte alla gara, ma i suoi meccanici hanno fatto un vero e proprio miracolo. Inoltre, vista la gravità del botto, è stato deciso di modificare anche l'entrata dei box.

DTM - Shanghai - Libere 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati DTM
Piloti Bruno Spengler , Paul di Resta
Articolo di tipo Ultime notizie