DTM: René Rast domina Gara 1 a Zolder con l'Audi

Il Campione in carica non ha rivali e precede comodamente il duo Frijns-Müller, bravi a sconfiggere Glock. Grande prova di Newey in Top5, Rockenfeller incappa in problemi, fuori Wittmann.

DTM: René Rast domina Gara 1 a Zolder con l'Audi

René Rast ha dominato Gara 1 del DTM a Zolder sotto un cielo plumbeo che ha minacciato pioggia dal primo all'ultimo giro.

Forte della Pole Position, il pilota del Team Rosberg è riuscito a tenere la testa della corsa con una partenza magistrale, nonostate si trovasse sul lato umido del tracciato e si fosse detto molto preoccupato per il pattinamento delle gomme slick montate.

Rast ha impartito il suo ritmo alla gara senza dare modo a nessuno di attaccare la sua Audi RS 5, con la quale ha tagliato il traguardo con un margine di sicurezza su quella di Robin Frijns.

L'olandese prima del pit-stop ha provato a tenere testa a Rast, ma dopo la sosta (ritardata rispetto agli altri) si è ritrovato a combattere con un Timo Glock voglioso di riprendersi quella seconda posizione che Frijns gli aveva soffiato al via.

Il pilota del BMW Team RMG ha superato il rivale uscito dalla pit-lane con gomme fredde, poi però la M4 ha sofferto l'inferiorità nei confronti dell'Audi che il ragazzo del Team Abt Sportsline ha rimesso in seconda posizione con un attacco deciso alla prima curva "Earste Links" nel corso del giro 24, dopo un primo tentativo andato a vuoto.

Glock si è poi visto arrivare negli scarichi anche Nico Müller e il leader del DTM ha sferrato l'attacco all'esterno della chicane "Jackie Ickx" al giro 32 prendendosi un podio preziosissimo in ottica campionato al volante della seconda Audi del Team Abt Sportsline.

Il quinto va ad un Harrison Newey da applausi, nonostante armato dell'Audi RS 5 privata del Team WRT. Partito ottavo, il figlio di Adrian è stato consistente per tutta la gara, compiendo un grandissimo sorpasso nei giri conclusivi ai danni ddella BMW di Marco Wittmann, e mancando quello a Glock per un soffio.

Wittmann si è invece dovuto ritirare per un problema tecnico al giro 35, per cui sesto troviamo Sheldon Van Der Linde con la BMW del Team RBM, emerso nella seconda parte di gara dopo un avvio a rilento.

Settimo c'è Ferdinand Habsburg con la seconda Audi del Team WRT, seguito da quella di Mike Rockenfeller, partito benissimo balzando al terzo posto e poi incappato in un problema alla ruota anteriore destra in fase di cambio gomme che lo ha fatto scivolare indietrissimo.

L'alfiere del Team Phoenix ha cercato di rimontare e in chiusura ha superato anche la BMW di Philipp Eng, finito sotto la lente d'ingrandimento per un paio di collisione con l'Audi di Jamie Green, che ha dovuto alzare bandiera bianca al giro 31 per i danni riportati nella parte anteriore destra dopo che il rivale austriaco gli aveva chiuso brutalmente la porta.

Fuori dai punti resta Lucas Auer con la BMW del Team RMR, beffato all'ultimo giro da Loïc Duval (Audi Sport Team Phoenix), mossosi in anticipo al via e giustamente punito con uno stop&go di 5" che lo ha visto scivolare indietro, per poi recuperare terreno strada facendo.

A mani vuote abbiamo anche Jonathan Aberdein (BMW Team RMR), Fabio Scherer (Audi Sport Team WRT) e Robert Kubica, che con la BMW della ART Grand Prix ha dovuto fare due soste.

Cla # Pilota Auto Giri Tempo Distacco Distacco Pit stop Punti
1 33 Germany René Rast
Audi RS5 Turbo DTM 2020 41 - 25
2 4 Netherlands Robin Frijns
Audi RS5 Turbo DTM 2020 41 18.800 18.800 18.800 18
3 51 Switzerland Nico Müller
Audi RS5 Turbo DTM 2020 41 25.500 25.500 6.700 15
4 16 Germany Timo Glock
BMW M4 Turbo DTM 2020 41 38.500 38.500 13.000 12
5 10 United Kingdom Harrison Newey
Audi RS5 Turbo DTM 2020 41 39.000 39.000 0.500 10
6 31 South Africa Sheldon Van Der Linde
BMW M4 Turbo DTM 2020 41 43.600 43.600 4.600 8
7 62 Austria Ferdinand Habsburg-Lothringen
Audi RS5 Turbo DTM 2020 41 44.900 44.900 1.300 6
8 99 Germany Mike Rockenfeller
Audi RS5 Turbo DTM 2020 41 45.400 45.400 0.500 4
9 25 Austria Philipp Eng
BMW M4 Turbo DTM 2020 41 48.400 48.400 3.000 2
10 28 France Loïc Duval
Audi RS5 Turbo DTM 2020 41 1'03.700 1'03.700 15.300 1
11 27 South Africa Jonathan Aberdein
BMW M4 Turbo DTM 2020 41 1'05.200 1'05.200 1.500
12 22 Austria Lucas Auer
BMW M4 Turbo DTM 2020 41 1'06.200 1'06.200 1.000
13 13 Switzerland Fabio Luca Scherer
Audi RS5 Turbo DTM 2020 41 1'12.100 1'12.100 5.900
14 8 Poland Robert Kubica
BMW M4 Turbo DTM 2020 40 1 lap
15 11 Germany Marco Wittmann
BMW M4 Turbo DTM 2020 34 7 laps
18 53 United Kingdom Jamie Green
Audi RS5 Turbo DTM 2020 29 12 laps
condividi
commenti
DTM: Pole Position con brividi per René Rast a Zolder

Articolo precedente

DTM: Pole Position con brividi per René Rast a Zolder

Articolo successivo

DTM: prima fila BMW a Zolder con Glock in Pole per Gara 2

DTM: prima fila BMW a Zolder con Glock in Pole per Gara 2
Carica i commenti