Prima fila tutta Mercedes a Zandvoort

Prima fila tutta Mercedes a Zandvoort

Pole per il leader del campionato Spengler davanti a Green. Buon settimo tempo per Mortara

Forse ora potrete darci anche un po' dei "gufi", ma l'esito delle qualifiche del DTM a Zandvoort ha rispecchiato quello che ci aspettavamo ieri al termine delle prime libere: dopo aver visto dominare le Audi, quando si è cominciato a fare sul serio sono state le Mercedes a dettare legge. La prima fila sarà infatti tutta per le Classe-C di Bruno Spengler e Jamie Green. Il leader della classifica del campionato si è un po' nascosto nei primi tre segmenti, per poi piazzare la zampata vincente quando si è arrivati nella Q4 in 1'31"805. Il pilota della HWA ha quindi chiuso poco più di un decimo davanti al compagno di squadra. La prima delle Audi è invece quella di Mike Rockenfeller, che si è visto però rifilare un paio di decimi da Spengler, precedendo a sua volta un ottimo Martin Tomczyk, bravissimo ad accedere all'ultimo segmento della qualifica con un'Audi di vecchia generazione. Eliminato al termine della Q3 invece il mattatore delle prove libere Timo Scheider, solo sesto alle spalle della Mercedes di Gary Paffett. Molto positiva invece la prestazione di Edoardo Mortara, settimo e addirittura terzo tra i piloti Audi in pista: non male per un rookie che dispone di una vettura di vecchia generazione. Più indietro i due ex piloti di Formula 1, con Ralf Schumacher e David Coulthard che si sono dovuti accontentare rispettivamente dell'ottava e della 14esima posizione finale.

DTM - Zandvoort - Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati DTM
Piloti Bruno Spengler
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag serie speciali