Pole per Gary Paffett al Norisring

Pole per Gary Paffett al Norisring

Il capoclassifica agguanta il primo posto davanti a Jamie Green ed Augusto Farfus

Sarà Gary Paffett, al volante della propria Mercedes AMG C-Coupé, a scattare dalla pole position nel quinto round del DTM 2012, che si svolgerà domenica sui 2,3 km del breve e insidioso circuito stradale del Norisring. Nel giro secco della decisiva Q4 il britannico ha avuto la meglio sul connazionale e compagno di marca Jamie Green, espressosi ai massimi livelli su un circuito che tradizionalmente lo vede primeggiare ma non abbastanza per impedire al leader della classifica generale di posizionarsi sulla parte pulita della prima fila. Dietro i due alfieri della Casa di Stoccarda prenderanno il via Augusto Farfus, a sorpresa il più rapido fra i piloti di casa BMW al termine di una qualifica generalmente soddisfacente per le M3 della marca bavarese, e Mattias Ekström, unico invece ad aver portato un’Audi A5 in una posizione nello schieramento che possa dar adito a ragionevoli ambizioni di podio. Dalla terza fila partiranno i migliori fra i sei piloti esclusi dal round decisivo, ovvero Ralf Schumacher (Mercedes) e Martin Tomczyk (BMW), autori rispettivamente del quinto e sesto crono in Q3. Dietro di loro scatteranno Bruno Spengler, settimo sulla propria M3, e Christian Vietoris: l’ex GP2 era riuscito in extremis a entrare nella terza fase con un tempo siglato proprio sotto la bandiera a scacchi. Dalla quinta fila prenderanno invece il via Andy Priaulx sulla quarta BMW in griglia e Edoardo Mortara, unico assieme ad Ekström capace di issare un’Audi in top 10 e autore di buone progressioni nelle prime due fasi dopo che i primi riferimenti cronometrici sembravano darlo per spacciato. Sempre in casa Audi, Mike Rockenfeller è stato il primo fra coloro che non hanno passato il taglio della Q2 e dovrà pertanto accomodare la propria A5 in sesta fila accanto alla ‘gemella’ in dotazione al rookie Adrien Tambay; dietro di loro un altro alfiere della Casa di Ingolstadt, Filipe Albuquerque, sarà affiancato in settima fila dalla Mercedes di David Coulthard mentre le rimanenti due BMW in pista, quelle affidate a Joey Hand e Dirk Werner, si accomoderanno dietro di loro. Le ultime tre file saranno appannaggio dei sei piloti esclusi fin dalla Q1 iniziale: dalla terzultima partiranno i due rookies di Mercedes Robert Wickens e Roberto Merhi, con quest’ultimo che potrebbe essere ulteriormente retrocesso dai commissari; dietro di loro si accomoderanno Susie Wolff e un deludente Miguel Molina mentre in fondo allo schieramento si posizioneranno, a completamento di una qualifica piuttosto sotto le righe al di là dell’exploit di Ekström, altre due A5 della Casa dei Quattro Anelli: quelle di un inguardabile Timo Scheider, raramente a suo agio sul Norisring ma ancor più di rado sceso così in basso, e dell’altra lady del campionato Rahel Frey, la quale ha pagato dal due volte campione della serie appena 14 millesimi di secondo. La gara di domenica prenderà il via alle 13:30, consisterà di ben 83 giri del tracciato stradale situato alle porte di Norimberga e sarà preceduta come di consueto dalla mezz’ora del warm-up, che avrà luogo a partire dalle 9:55.

DTM - Norisring - Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati DTM
Piloti Augusto Farfus , Gary Paffett , Jamie Green
Articolo di tipo Ultime notizie