DTM
09 ago
-
11 ago
Evento concluso
23 ago
-
25 ago
Evento concluso

Lausitzring, Libere 2: Audi regine con Green e Duval

condividi
commenti
Lausitzring, Libere 2: Audi regine con Green e Duval
Di:
23 ago 2019, 15:07

RS 5 ancora sugli scudi, l'inglese beffa per 0"004 il francese, poi vicinissimi ci sono Frijns, Aberdein, Rast e Müller. Wittmann è settimo e migliore delle BMW, Aston Martin fanalini di coda.

Al Lausitzring c'è ancora una Audi RS 5 al comando delle Prove Libere del DTM, con la seconda sessione che ha visto svettare Jamie Green precedendo per un soffio Loïc Duval. Il pilota del Team Rosberg è riuscito a realizzare l'1'36"000 ad una decina di minuti dal termine, portandosi per 0"004 davanti al francese del Team Phoenix, che nelle Prove Libere 1 era stato il più rapido e subito aveva stabilito il primato.

Le vetture dei Quattro Anelli hanno nuovamente fatto la voce grossa occupando le prime sei posizioni, con Robin Frijns (Team Abt Sportsline) a concludere terzo per poco più di un decimo, così come Jonathan Aberdein (Team WRT) in scia all'olandese, mentre il leader del campionato René Rast (Team Rosberg) si conferma in Top5 con un distacco di appena un paio di decimi dalla vetta, ma soprattutto ancora più rapido dei suoi rivali principali nella lotta per il titolo, Nico Müller (Team Abt Sportsline) e Marco Wittmann, il quale è settimo e ancora una volta il migliore delle BMW con la M4 del Team RMG.

Questa volta la graduatoria è più corta dato che la Top10 è nello spazio di mezzo secondo: qui ci sono anche Timo Glock (BMW Team RMR), Pietro Fittipaldi (Audi Sport Team WRT) e Bruno Spengler (BMW Team RBM).

Sotto il secondo di ritardo abbiamo anche la BMW M4 di Joel Eriksson (Team RBM) - undicesimo - e l'Audi RS 5 di Mike Rockenfeller (Team Phoenix), seguite dalle BMW M4 di Philipp Eng (Team RMR) e Sheldon Van Der Linde (Team RMG).

Fanalini di coda sono le Aston Martin Vantage della R-Motorsport/HWA, delle quali la più rapida è la #23 di Daniel Juncadella, davanti a Paul Di Resta, Jake Dennis e Ferdinand Von Habsburg, tutti abbondantemente sopra il secondo dal leader.

Articolo successivo
Lausitzring, Libere 1: Duval svetta con l'Audi inseguito da Wittmann

Articolo precedente

Lausitzring, Libere 1: Duval svetta con l'Audi inseguito da Wittmann

Articolo successivo

Rast centra una pole importantissima per Gara 1 al Lausitzring

Rast centra una pole importantissima per Gara 1 al Lausitzring
Carica i commenti