La Mercedes allarga il suo impegno a sette vetture

La Mercedes allarga il suo impegno a sette vetture

Rispetto al 2013 perde il posto solamente Merhi, confermato comuque come riserva e tester

La Mercedes ha ufficializzato questa mattina la formazione con cui affronterà la stagione 2014 del DTM, confermando anche l'estensione a sette vetture, una in più rispetto al 2013. Le due new entry in squadra sono nomi pesanti, perchè si tratta degli ex piloti di Formula 1 Paul di Resta e Vitaly Petrov. Il primo poi è già stato campione della serie tedesca nel 2010, proprio prima di approdare nel Circus con la Force India. L'elenco dei piloti confermati invece contiene Robert Wickens, Christian Vietoris, Pascal Wehrlein, Daniel Juncadella, ma anche il veterano Gary Paffett. Continua a far parte del progetto poi anche Roberto Merhi, ma l'ex campione della F3 Euro Series quest'anno verrà utilizzato solamente come riserva e test driver, quindi salvo clamorose sorprese non dovrebbe correre. Al momento invece resta ignota la divisione dei piloti all'interno dei vari team. "La nostra squadra per il 2014 è un bel mix di piloti già campioni nel DTM come Gary e Paul e di tanti talenti interessanti dei nostri programmi Junior. Chiaramente la scorsa stagione non ha rispettato le nostre aspettative ed è per questo che intendiamo fare meglio quest'anno. Credo che abbiamo tutti gli ingredienti per puntare al titolo" ha commentato Toto Wolff, grande capo di Mercedes Motorsport.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati DTM
Articolo di tipo Ultime notizie