Joey Hand stupisce nelle libere del Red Bull Ring

Joey Hand stupisce nelle libere del Red Bull Ring

Il pilota della BMW salta davanti a Rockenfeller ed Albuquerque nel finale. Solo 15esima la prima Mercedes

Ha avuto bisogno di tempo, ma piano piano Joey Hand sta riuscendo a proporsi come uno dei protagonisti del DTM. Il pilota americano della BMW ha ottenuto il suo miglior risultato a Brands Hatch, dove si era piazzato quinto, e questa mattina è stato il più veloce nelle prove libere del terzo round stagionale, al Red Bull Ring. Proprio a pochi secondi dal calare della bandiera a scacchi è riuscito a saltare davanti a tutti in 1'25"467, precedendo di 225 millesimi l'Audi del vincitore del secondo appuntamento Mike Rockenfeller. Beffato quindi il portoghese Filipe Albuquerque, terzo con un'altra RS5 dopo aver comandato fino a pochi istanti dalla fine. Buono poi anche il quarto tempo del rookie della BMW Marco Wittmann, mentre alle sue spalle finalmente ha dato un segnale di vita anche Edoardo Mortara, quinto con la sua Audi, nonostante si sia reso protagonista anche di un bel decollo sul cordolo della curva 1. Nuovamente un disastro la prestazione delle Mercedes, visto che nella top ten ci sono solamente delle BMW ed Audi, con il campione in carica Bruno Spengler che occupa la nona piazza. La prima delle Classe-C è quella di Daniel Juncadella, autore del 15esimo crono, ma anche protagonista di un'escursione fuori pista. Lo spagnolo comunque non è stato il solo: anche Pascal Wehrlein ed Andy Priaulx hanno fatto la conoscenza delle vie di fuga del tracciato austriaco. Inoltre, nelle prime fasi c'è stato anche un contatto tra l'Audi di Jamie Green e la Mercedes di Christian Vietoris.

DTM - Red Bull Ring - Prove Libere

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati DTM
Piloti Joey Hand
Articolo di tipo Ultime notizie