Imposto un "freezing" sulle vetture per il 2013

Il termine per le omologazioni in vista della prossima stagione era stato fissato per il 15 ottobre

Imposto un
Gli organizzatori del DTM hanno annuciato oggi che non ci potranno essere particolari novità dal punto di vista tecnico nella stagione 2013. Il termine per omologare la versione definitiva delle vetture è infatti scaduto il 15 ottobre e vuole essere un mezzo per provare a ridurre ulteriormente i costi, dopo che quest'anno sono state introdotte le vetture di nuova generazione. Hans Werner Aufrecht, grande capo della ITR, ha spiegato però che questa scelta è stata dettata anche dalla voglia di continuare a regalare gare molto combattute, sul filo dei decimi, anche nella prossima stagione. "Quest'anno abbiamo visto una grande livello di competitività, con tutti e tre i marchi in grado di puntare alla vittoria, e volevamo mantenere le cose così. Inoltre la sicurezza dei piloti e la limitazione dei costi per i costruttori sono due punti base delle nostre strategie, specialmente in un periodo particolare come questo" ha spiegato Aufrecht.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati DTM
Articolo di tipo Ultime notizie