Timo Scheider firma la prima pole del 2013

Timo Scheider firma la prima pole del 2013

Il pilota dell'Audi ha messo tutti in fila ad Hockenheim con la pista che andava via via asciugando

E' marchiata Audi la prima pole position della stagione 2013 del DTM. Le qualifiche del round di apertura di Hockenheim sono state caratterizzate da una pista che andava via via asciugando dopo la pioggia della mattinata e in questo condizione è stato il veterano Timo Scheider a mettere tutti in fila. Dopo aver chiuso la Q3 con il secondo tempo, il due volte campione della serie ha avuto l'opportunità di scendere in pista per terzo per il suo singolo giro lanciato a disposizione in Q4 ed ha saputo sfruttare al meglio la situazione: con il suo 1'35"918 è infatti balzato davanti alla BMW di Augusto Farfus per poco più di un decimo, poi è rientrato nel suo box in attesa di vedere cosa avrebbe combinato Christian Vietoris. Il pilota della Mercedes però non è riuscito a realizzare un giro dei migliori e alla fine sei è dovuto accontentare di chiudere con il terzo tempo ed un passivo di poco meno di tre decimi nei confronti del poleman e domani dividerà la seconda fila con l'altra Classe-C di Robert Wickens, che con il quarto tempo ha ottenuto il suo miglior risultato in qualifica. La sessione più movimentata però è stata senza ombra di dubbio la Q3, perchè è stata quella in cui i piloti sono potuti passare dalle gomme rain alle gomme slick, abbassando i propri tempi di diversi secondi nella parte conclusiva. Per questo però la classifica è stata in continuo divenire fino alla bandiera a scacchi, con piloti che hanno perso anche 5-6 posizioni all'ultimo giro. Il primo degli esclusi alla fine è stato Mattias Ekstrom, che con la sua Audi ha preceduto i due contendenti al titolo 2012, ovvero Gary Paffett e Bruno Spengler, che quindi scatteranno rispettivamente dalla sesta e dalla settima posizione. Una citazione se la merita anche Pascal Wehrlein, autore dell'ottavo tempo all'esordio con la sua Mercedes, che ha ancora più valore se si pensa alle condizioni difficili di oggi. Dietro di lui completano la top ten Joey Hand e Daniel Juncadella. Delude invece l'ex pilota di Formula 1 Timo Glock, che ha chiuso solamente 15esimo con la sua BMW, ma anche Edoardo Mortara, che è addirittura 19esimo con alle spalle praticamente i soli Roberto Merhi e Marco Wittmann, entrambi vittime di incidenti nella prima fase.

DTM - Hockenheim - Qualifiche

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati DTM
Piloti Timo Scheider
Articolo di tipo Ultime notizie