Dirk Werner e la BMW già "missili" a Hockenheim

Nelle prove libere dell'ultimo round stagionale M3 sugli scudi e Mercedes-Benz in grande difficoltà

Dirk Werner e la BMW già
È toccato a Dirk Werner e alla sua BMW M3 dare il la all'ultimo appuntamento stagionale del DTM a Hockenheim, monopolizzando il turno di prove libere del mattino: L'esperto pilota di Hannover ha percorso sotto un insolito sole tedesco (almeno per la fine di ottobre) i 4,574 km della pista in 1'33”282, senza registrare particolari inconvenienti. Il francese e figlio d'arte Adrien Tambay, a bordo dell'Audi RS5 DTM che guida ottimamente da inizio stagione, si è fermato dietro di lui con un ritardo di appena 0”174 secondi. Apparentemente finora in ritardo le Mercedes-Benz, con il britannico Gary Paffett appena quattordicesimo con la propria AMG C-Coupé dietro una sfilza di berline di Ingolstadt e Monaco di Baviera: 1'34”042 il miglior crono del britannico. Ottavo Edoardo Mortara, unico italiano impegnato nel Deutsche Tourenwagen Masters, con l'Audi RS5 del Team Rosberg (1'33"722). Il pilota più impegnato in pista, in vista delle prove di qualifca, è stato il diciannovenne Pascal Wehrlein sulla propria Mercedes C-Coupé (39 giri), mentre Martin Tomczyk con la BMW M3 DTM quello meno attivo sul tracciato (30 passaggi).

DTM - Hockenheim - Prove Libere

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati DTM
Piloti Gary Paffett , Dirk Werner , Adrien Tambay
Articolo di tipo Ultime notizie