Robert Peter Huff
United Kingdom
Pilota

Robert Peter Huff

1979-12-25 (Età 41)
79

Filtri:

Campionato Pilota Team Evento Location Tipo di articolo Data
274 articoli
Cancella tutti i filtri
Robert Peter Huff
Campionato
Loading...
Pilota
Loading...
Team
Loading...
Evento
Loading...
Location
Loading...
Tipo di articolo
Loading...
Data

Ultime notizie di Robert Peter Huff

Griglia
Lista

Rob Huff torna nel WTCR con la Cupra della Zengo Motorsport

L'esperto pilota inglese sarà la quarta pedina della squadra ungherese, dopo i già annunciati Boldizs, Azcona e Gené, con la chiara intenzione di puntare al titolo guidando la nuova Leon Competición.

Rob Huff conferma: "Nel 2020 niente WTCR, seguirò il mio team"

Dopo 15 anni nel Mondiale, l'inglese si ritrova a piedi e per il 2020 preferirà concentrarsi sulla sua squadra, senza però escludere un rientro in futuro.

Macau: in Gara 3 arriva la prima vittoria nel WTCR per Priaulx

Ancora dominio Lynk & Co con l'inglese che precede in volata Huff, Vernay e Kristoffersson, mentre Catsburg si tiene dietro Muller e Björk (ancora al "regalo" nei confronti di Yvan). Ok Ceccon, punti per Michelisz e Guerrieri che restano in vetta al campionato. Fuori Tarquini.

Macau, Libere WTCR: Michelisz e Huff sono i più veloci

Il pilota Hyundai è il più rapido nella prima sessione, quello della Volkswagen svetta nella seconda, con Priaulx, Vernay ed Ehrlacher che si affermano tra i più in forma. Bene Muller in mattinata, Tarquini sbatte nelle FP1, Guerrieri soffre.

Michelisz vince di prepotenza Gara 2 e torna al comando del WTCR

L'ungherese chiude brutalmente Huff al via e trionfa a Suzuka, con Tarquini terzo sbattendo la porta in faccia a Ceccon. Bjork in Top5, Guerrieri solo decimo e superato da Kristoffersson, Azcona e Vernay, punti per Muller.

Reprimenda per Girolami, Huff e Vervisch per i contatti sul Döttinger Höhe: ora non si può più dare spettacolo!

I commissari hanno sventolato il "cartellino giallo" ai tre al termine di Gara 1, dove più volte si sono sfiorati nel combattere sul rettilineo di 2km regalando emozioni a pubblico e addetti ai lavori: una scelta stonata e fuori luogo per una serie che vive di queste emozioni.

Al Nordschleife le Prove Libere sono comandate dalle Volkswagen di Huff e Kristoffersson

Su un Nürburgring nuvoloso svettano le Golf della SLR, ma anche le Audi vanno forte grazie a Vernay e Langeveld (che sbatte). Hyundai competitive con Michelisz e Catsburg, indietro Tarquini, buoni miglioramenti per le Alfa Romeo, Lynk & Co in difficoltà. Honda ok con Girolami e Guerrieri.

Catsburg e Hyundai firmano la pole anche per Gara 3, l'ottimo Ma conferma terza l'Alfa Romeo

L'olandese precede ancora una volta Michelisz e la Giulietta del bravo cinese, mentre Haglöf e Guerrieri sono in Top5 davanti a Ceccon. Huff in pole per Gara 2, Tarquini sbaglia la strategia, Lynk & Co pessime.

Rob Huff fonda il Teamwork Huff Motorsport per il TCR UK

Il pilota inglese ha deciso di tuffarsi in una nuova avventura collaborando con la squadra di Hong Kong e schierando due Volkswagen nel suo paese.

Malaysia: dominio di Luca Engstler su asciutto e bagnato a Sepang

Doppio trionfo del tedesco che in Gara 1 batte Huff e in Gara 2 è autore di una grande rimonta sotto il diluvio, mentre a podio vanno anche Ryba, Kang e Jordan.

Malaysia: Rob Huff è imprendibile e conquista la pole position a Sepang

L'inglese ha avuto in Engstler l'unico rivale e con la sua Volkswagen partirà davanti alla Hyundai del tedesco in Gara 1, dove la seconda fila è di Coicaud e Ip con la Honda. Delude Jordan, Khoo in pole per Gara 2, ma gli asiatici sono tutti lontanissimi.

Malaysia: il Teamwork Motorsport piazza il colpaccio con Rob Huff

La squadra di Hong Kong ha ingaggiato il pilota inglese per correre il primo round della serie a Sepang a bordo della Volkswagen.

La Sébastien Loeb Racing ingaggia Kristoffersson e conferma Bennani ed Huff

La squadra francese ha scelto di affidare ancora le sue Volkswagen al marocchino e all'inglese, ai quali aggiunge il pilota scandinavo Campione del TCR-STCC e del FIA WRX.

Guerrieri vince Gara 3 a Macao, Gabriele Tarquini è Campione del Mondo!

L'argentino è bravissimo a tenersi dietro Huff, mentre Michelisz fa altrettando con Muller e consente al "Cinghiale" (decimo) di festeggiare uno storico titolo. Applausi per il BRC Racing Team, punti per Ceccon con l'Alfa Romeo, Vernay sbaglia sul più bello.

Jean-Karl Vernay trionfa in Gara 1 a Macao, Muller si avvicina a Tarquini

Il pilota Leopard-Lukoil è bravissimo a mettersi dietro Yvan e Huff al via per poi condurre fino alla bandiera a scacchi, mentre il "Cinghiale" è quarto e prende punti preziosi protetto alla grande da Michelisz. Sesto Guerrieri davanti a Oriola, punti per Ferrara con l'Alfa Romeo, Björk indietro.

Rob Huff domina le qualifiche a Macao e si prende la pole position per Gara 1 e Gara 3

L'inglese è un fulmine a Guia e si piazza sempre davanti, mentre brillano Guerrieri ed Ehrlacher. Muller pregusta la rimonta su Tarquini, settimo per Gara 1 e 14° per Gara 2 e 3 dopo aver sbattuto in Q1. Anche Björk sbaglia ed è indietro, bene Michelisz e Vernay. Ceccon in prima fila per Gara 2.

Vernay ed Huff svettano nelle Prove Libere di Macao

I piloti di Audi e Volkswagen sono i più veloci nelle due sessioni sul Circuito da Guia, dove si mettono in luce Ehrlacher, Muller, Guerrieri e Bennani, mentre soffrono un po' di più Tarquini e Björk. Ceccon migliora con l'Alfa Romeo, Ferrara alla scoperta di un tracciato nuovo, indietro Vervisch e le Peugeot.

Rob Huff brucia Oriola al via e va a festeggiare in Gara 2 a Suzuka

L'inglese è perfetto alla partenza superando lo spagnolo, che è secondo resistendo agli assalti finali di Michelisz. Panis e Tarquini in Top5, il "Cinghiale" allunga su Muller e Björk che non vanno a punti. Bella rimonta di Ceccon, sesto. Guerrieri buttato fuori da Bennani, Ferrara dà spettacolo poi si ritira.

Ehrlacher punito per il contatto con Huff, -5 posizioni sulla griglia di Gara 2

Il francese aveva toccato la Golf dell'inglese al via del primo round di Suzuka e i giudici lo hanno sanzionato arretrandolo per il via del secondo. Nessuna penalità invece per Shedden.

Huff: "Tarquini e Muller mi hanno salvato dalle fiamme dopo l'incidente"

Il britannico è stato grande protagonista, suo malgrado, del bruttissimo botto al via di Gara 1 a Vila Real e per uscire dalla sua Volkswagen distrutta ha beneficiato dell'aiuto dei suoi colleghi.

Huff e Bennani innescano una terribile carambola al via di Gara 1: bandiera rossa a Vila Real

Incredibile incidente al via del primo round portoghese, con le due Volkswagen della Sébastien Loeb Racing che si sono agganciate ostruendo il passaggio a chi seguiva e causando un tamponamento a catena che ha visto anche fuoco e fiamme sprigionarsi dai rottami. Poche auto sopravvissute all'impatto.

Huff e Bennani firmano la prima fila tutta Volkswagen per Gara 1 di Vila Real

Doppietta di Golf della Sébastien Loeb Racing con l'inglese che precede per soli 0"027 il marocchino. Michelisz terzo davanti alla Honda di Ehrlacher, terza fila per Björk e Muller, sbattono Morbidelli e Vernay. Tarquini nono, Giovanardi rompe il motore.

Vila Real, Libere 2: Björk resta al top, ma Huff si porta a 0"042

Lo svedese resta davanti con la Hyundai seguito in scia dalla Volkswagen dell'inglese e da Michelisz. Bene Oriola e Vernay in Top5, risale Guerrieri. Ehrlacher e Tarquini in Top10, si conferma in forma anche Morbidelli sull'Alfa Romeo.

Huff e Bennani sul podio e a punti in Olanda: "Stiamo costruendo qualcosa di buono"

A Zandvoort i due piloti della Sébastien Loeb Racing sono stati autori di belle prove con le rispettive Volkswagen e c'è la convinzione di stare facendo passi avanti importanti per il futuro.

Calvacata trionfale di Jean-Karl Vernay ed Audi in Gara 3

Il francese non ha avuto rivali e precede la Volkswagen di Huff e la RS 3 di Vervisch. Guerrieri e Shedden in Top5 dopo un altro bel duello, Ehrlacher sesto davanti a Comte, Oriola a punti, Hyundai ancora indietrissimo causa BoP.

Vernay non sbaglia e si prende la pole position per Gara 3

In Q3 il francese è quello che commette meno errori e sarà davanti ad Huff e Shedden. Vervisch quarto con problemi, Guerrieri in Top5 (ma non gira), Thompson in pole per Gara 2 affiancato da Comte. Continua il calvario delle Hyundai.

Ehrlacher vince Gara 1, primo podio per Comte con la Peugeot

Il pilota della Münnich Motorsport è perfetto e con la sua Honda precede l'ottimo francese sulla 308. Huff scivola 3° e si difende dalle Audi di Shedden e Vernay. Punti per Guerrieri, out Tarquini, Michelisz e Muller, Björk lontanissimo, ok Morbidelli.

Rob Huff si porta a casa la pole position di Gara 1 a Zandvoort

In Olanda il pilota della SLR precede la Honda di Ehrlacher e le Audi di Shedden e Vernay. Hyundai in seria difficoltà con il BoP, Michelisz 14°, Tarquini 24°. Alfa Romeo 16a con Morbidelli, bene Comte con la Peugeot in Top10.

Rob Huff regala il primo successo alla Volkswagen in Gara 2

Grande prova per l'inglese della SLR che si tiene dietro per tutta la gara le Hyundai di Nagy, Muller e Tarquini, mentre Guerrieri completa la Top5 con la Honda. Michelisz risale sesto, fuori Thompson ed Ehrlacher, punti per Vernay.

Bennani e Huff sul podio a Marrakech: "Ci siamo anche noi"

Il marocchino e il britannico hanno centrato il secondo e terzo posto con la Golf della Sébastien Loeb Racing con cui puntano a togliersi parecchie soddisfazioni.

Tarquini apre la nuova era del WTCR trionfando in Gara 1 a Marrakech

Grandissimo trionfo del "Cinghiale" al volante della Hyundai-BRC, tenendosi dietro un arrembante Björk e con Huff terzo. Vernay e Bennani in Top5, Guerrieri miglior Honda, a punti anche Comte con la Peugeot, lontane le Alfa Romeo. Caos al via e SC.

Marrakech, Libere 1: le Hyundai di Björk e Muller volano sull'acqua

Sorpresa bagnata in Marocco, dove le i30 hanno staccato la Volkswagen di Huff e la Cupra di Oriola. Vernay quinto con l'Audi, Giovanardi nono e migliore Alfa Romeo, bene Tarquini e Michelisz, indietro le Peugeot.

Sébastien Loeb Racing, Bennani ed Huff le uniche Volkswagen in pista nel 2018

A Barcellona il marocchino si è detto molto contento di essere rimasto nel team francese per affrontare la nuova sfida con la Golf, mentre l'inglese è rimasto a casa con la febbre.

Huff: "La scelta più ovvia trasformare il TCR International in WTCR"

Il britannico ha tessuto le lodi del nuovo campionato che prenderà il via nel 2018 al posto del WTCC, dopo aver avuto modo di capire che il concetto TCR funziona ed è il migliore per le corse turismo di oggi.

La Sébastien Loeb Racing schiera due Volkswagen per Bennani ed Huff

La squadra alsaziana ha raggiunto l'accordo di collaborazione con la Casa tedesca che fornirà supporto alle due Golf GTI TCR che condurranno il marocchino e il britannico nella stagione 2018.

Guerrieri vince la Main Race, Björk e Volvo Polestar Campioni del Mondo

Grande prova per l'argentino della Honda, mentre è festa grande al team svedese per la conquista dei Mondiali Piloti e Costruttori. Huff sul podio, Chilton Campione nel WTCC Trophy per i privati, Michelisz si arrende all'ultimo.

Spettacolare pole position di Guerrieri in Qatar, Michelisz solo 11°

Qualifiche agrodolci per la Honda con l'argentino a battere con un grande giro Castburg ed Huff, mentre l'ungherese viene rallentato da problemi ai freni. Björk e Muller in Top5, bene anche Chilton e Richard con la Chevrolet, male Michigami.

Losail, Libere 2: Michelisz annichilisce tutti

Giro-monstre di "Norbi" che si tiene dietro la Honda del compagno di squadra Guerrieri e rifila 1" alle Volvo di Catsburg e Björk. Huff in Top5, risale Michigami, Muller indietro, incidente fra Szabó, Nagy ed Ehrlacher.

Losail, Libere 1: primo ruggito di Michelisz contro le Volvo

L'ungherese della Honda si piazza subito al comando in Qatar tenendosi dietro Huff e le S60 di Björk, Castburg e Muller, mentre Guerrieri è solo sesto per una perdita d'olio. Bennani più veloce di Chilton, bene Richard, indietro Michigami.

Incredibile Huff: "La vittoria sul bagnato mi mancava nel record di Macao"

Grazie al successo ottenuto nella Main Race di domenica, il britannico ha portato a 9 le vittorie sul Circuito da Guia, dove però in 14 anni di carriera non aveva mai avuto modo di correre sotto la pioggia.

Nona sinfonia a Macao per Rob Huff, dominatore della Main Race

Trionfo-record sul bagnato a Guia per il britannico che lascia briciole agli avversari. Secondo posto prezioso per Michelisz, Chilton beffa Guerrieri nel finale per il terzo. Björk e Coronel in Top6, bravissimo Szabo, indietro Catsburg e Michigami.

Michelisz ed Huff fanno il vuoto nelle Libere 1 di Macao

L'ungherese piazza subito la sua Honda davanti al Re del Circuito da Guia, mentre Chilton è terzo a quasi 1". In Top5 anche Bennani e Ma, Girolami migliore Volvo, indietro Catsburg e Björk.

Huff: "A Macao sono velocissimo, ma non so il perché"

Il britannico ha vinto 8 volte sul Circuito da Guia e la prossima settimana andrà a caccia di un altro successo con la Citroën C-Elysée WTCC.

Huff: "Ero lentissimo e non sono andato da nessuna parte"

Weekend totalmente in salita a Motegi per il britannico che non è mai riuscito a trovare il set-up giusto per la sua Citroën sul bagnato nonostante le numerose modifiche. Ora il WTCC Trophy si allontana.

Michelisz svetta su Catsburg nelle Libere 1 in Giappone

Su pista bagnata l'ungherese della Honda ha preceduto l'olandese della Volvo nel finale, con un ottimo Michigami terzo seguito da Huff e Guerrieri. Bene Ehrlacher e Coronel, Björk più indietro, soffre Bennani, primi giri per Richard.

Chilton: "Huff ha sbagliato e il karma lo ha punito"

Il britannico della Sébastien Loeb Racing è finito fuori nella Opening Race per un contatto con il connazionale, poi ha vinto nel WTCC Trophy la Main Race grazie al lavoro della sua squadra. Weekend da dimenticare per Bennani.

Huff: "Perché assegnare punti per una gara che non c'è stata?"

Il britannico in Cina non ha vissuto il miglior weekend della stagione e vedere dare i punteggi dimezzati per la Main Race (interrotta dopo 3 giri per pioggia) gli secca parecchio pensando al titolo...

CTCC: Alex Fontana mago della pioggia a Ningbo, sconfitto Rob Huff!

Il ticinese porta la KIA K3 al successo in Gara 2 nel moderno impianto della provincia di Zhejiang davanti all’esperto driver britannico e Daniel Llyod. “Sensazione fantastica, grazie al team e tifosi”.

Girolami ed Huff volano nelle libere di Ningbo sotto l'acquazzone

Il pilota della Volvo ottiene il miglior tempo nella prima sessione precedendo Björk e l'inglese, che chiude al comando la seconda. Migliorano Catsburg e Guerrieri, benissimo Tarquini che è il migliore delle Honda. Indietro Michelisz.

Rob Huff conclude in bellezza vincendo Gara 2 a Zhejiang

All'ultima sua gara della stagione con la Volkswagen, il britannico trionfa precedendo quella di Morbidelli e la SEAT di Nash. Altra bella rimonta delle Hyundai, punti per Colciago e Tassi, weekend nerissimo per Comini e le Alfa Romeo.

Spettacolare vittoria Tarquini-Hyundai in Gara 1 a Zhejiang

Rimonta strepitosa dalla 14a piazza e "Cinghiale" che regala il successo alla i30 al debutto precedendo le Volkswagen di Vernay, Huff e Morbidelli. Top5 amara per Oriola, a punti Colciago e Kajaia, Tassi indietro, disastrosa l'Audi di Comini.

Pole position di Rob Huff a Zhejiang nel dominio Volkswagen

Le Golf hanno monopolizzato la prima fila con il britannico davanti a Vernay. Ottimo Oriola terzo con la SEAT, Morbidelli e Lloyd in Top5 seguiti dalle Honda di Colciago e Tassi. Bene le Hyundai, disastro dell'Audi di Comini, Vervisch in pole per Gara 2.

Huff e Menu fanno volare Volkswagen e Hyundai nelle Libere di Zhejiang

Ottime le Golf e le i30 nelle due sessioni di prove in Cina, dove le SEAT si dimostrano competitive grazie ad Oriola e Lloyd. Migliorano le Alfa Romeo di Kajaia e Borković, ancora difficoltà per l'Audi di Comini. Homola rompe, primi giri per Tassi.

Huff-Vernay-Morbidelli: tripletta Volkswagen nei test di Zhejiang

In Cina la sessione di prove per i team ha visto svettare le Golf GTI di Leopard Racing e WestCoast Racing, con le Hyundai di Tarquini e Menu in Top5. Colciago è settimo con la Honda, Borković decimo con l'Alfa Romeo, indietro Comini e Homola.

Huff: "Ho avuto problemi fin da subito, ma poteva andare peggio"

Non è stato un grande weekend quello che il britannico ha passato in Argentina, ma i suoi rivali nella corsa al titolo non sono stati impeccabili e questo lo mantiene ancora in lizza.

Morbidelli: "Contentissimo per il team e orgoglioso di me stesso"

La doppia vittoria di Oschersleben ha caricato il pesarese, mentre Homola mastica un po' amaro. Primo podio per Lloyd, Huff sorride, Vernay contento della leadership ritrovata a sorpresa.

Gianni Morbidelli è perfetto e trionfa in Gara 1 ad Oschersleben

Prima vittoria con la Golf per il pesarese davanti a Lloyd ed Huff. Nash è quarto, bene Altoè quinto, rimonta di Comini che chiude sesto. Fiera di errori e penalità, fuori Tassi e Vernay, nessun punto per Colciago e le Alfa Romeo.

Huff: "Ho detto al team di lasciarmi rimontare in pace"

Per il britannico le gare di a Vila Real sono state più amare che dolci come risultati, ma dal suo punto di vista preferisce guardare il lato positivo.

La Main Race di Vila Real è di un Norbert Michelisz perfetto

L'ungherese non sbaglia nulla e trionfa con la sua Honda davanti a Björk e Monteiro (leader del Mondiale), nuovamente a podio. Catsburg resiste ad Huff, che sbaglia al via, punti anche per Guerrieri e Girolami, indietro le LADA.

Pole per un imprendibile Norbert Michelisz in Portogallo

L'ungherese della Honda non ha dato scampo ai rivali infliggendo oltre 0"6 ad Huff e 1" alla Volvo di Björk. Monteiro sbaglia ed è quarto, Catsburg rompe e partirà quinto. Bene Guerrieri, Girolami soffre, Michigami davanti per la Opening Race.