GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
54 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
76 giorni
WSBK
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
5 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
19 giorni
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
18 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
24 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
FP1 in
12 giorni
IndyCar
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
19 giorni
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
40 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
4 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
26 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
68 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
124 giorni
Mike Conway
United Kingdom
Pilota

Mike Conway

1983-08-19 (Età 36)
7

Preview WEC: inizia a Spa una superstagione che Toyota non può perdere

La recente modifica dell'EoT ha dato un piccolo vantaggio allo squadrone giapponese che in terra belga farà debuttare Fernando Alonso. Rebellion e BR1 Dallara sono le rivali più accreditate. Ancora da scoprire il potenziale di Ginetta e CLM

Prologo, le Toyota volano: Conway abbassa il primato della Porsche

Mike Conway è sceso di quasi 5" dal tempo della 919 Hybrid nel prologo del 2016. Ma la pista è più veloce per via dell'asfalto nuovo. Dopo 6 ore di test le altre LMP1 accusano distacchi pesanti. Forse troppi per essere credibili

Prologo: Toyota stakanovista tra le LMP1 nelle prime ore

Le vetture giapponesi hanno percorso più giri di tutti. L'esemplare di Mike Conway-José Maria Lopez dopo tre ore aveva sfiorato le 60 tornate. Poche, però, le squadre che simuleranno le 30 Ore messe a disposizione dagli organizzatori

Parte in ritardo la caccia delle endotermiche alla Toyota

A pochi giorni dal prologo del Paul Ricard Toyota è pronta a raccogliere la sfida delle LMP1 tradizionali. La BR1 è quella che ha percorso il maggior numero di test mentre tutte le altre hanno provato meno

I nuovi regolamenti castrano Toyota: è a rischio la vittoria a Le Mans?

L'equivalenza per la 24 Ore penalizza la Casa giapponese che con l'ibrido può consumare solo 35,2 litri per stint contro i 52,9 delle rivali endotermiche. Il passo gara potrebbe essere superiore di almeno 1"5 al giro rispetto ai nuovi arrivati.

24 Ore di Daytona, 18° ora: prosegue il dominio Cadillac con Fittipaldi

Il team Action Express Racing monopolizza le prime due posizioni nonostante una full-course yellow. Terza la #32 dello United Autosports. In GTLM Rockenfeller, terzo, mette pressione alle due Ford di Muller e Briscoe.

24 Ore di Daytona, 14° ora: Conway si porta in testa. Penske perde una vettura

Si ribalta la situazione nella quattordicesima ora. Conway e Albuquerque conducono in prima e seconda posizione davanti alla Acura di Castroneves. Un problema ad un alternatore costringe la Penske #6 ad una lunga sosta ai box.

Dalle ceneri del ritiro Porsche sta nascendo il WEC del futuro

Il domani della serie potrebbe rivelarsi meno critico di quanto previsto mesi fa. l'ACO ha saputo reagire coinvolgendo i costruttori. La stagione 2018-19 sarà interessante ma il vero nodo sono le regole del 2020

Buemi: "Vittoria bellissima e importante ma Porsche ci mancherà"

Il trio vincitore è soddisfatto della prestazione e di come la TS050 si è comportata in Bahrain conquistando la quinta vittoria dell'anno. Kobayashi si è scusato con Christensen per l'incidente che ha eliminato dalla corsa il danese

In Bahrain vince Toyota. Pier Guidi e Calado campioni del mondo

Dominio di Buemi-Nakajima-Davidson mentre la coppia italobritannica della Ferrari conquista il titolo iridato piloti della GTE PRO.A Senna-Canal il Trofeo LMP2. Porsche poco fortunata nel giorno dell'addio al WEC

Bahrain, 2° Ora: Toyota in fuga, Porsche in difesa

Gara ancora aperta con le due vetture giapponesi che hanno un piccolo margine su quella tedesca. Un birillo tradisce Bernhard. Classifica aperta in GTE PRO con il degrado delle gomme autentico protagonista della corsa

Bahrain, Qualifiche: Jani-Tandy regalano l'ultima pole alla Porsche

Velocissimo lo svizzero e bravo il britannico che ha rimediato in extremis a un errore nel suo primo giro di qualifica. I due hanno preceduto la Toyota di Conway-Lopez e la seconda 919. Rigon-Bird dominano tra le GTE PRO

Porsche e Ferrari: le vittorie del gruppo

Alla base dei trionfi iridati delle due Case ci sono state la compattezza e la capacità di tenere duro nei momenti difficili. In Bahrain attenzione centrata su GTE e LMP2 dove l'equilibrio della classifica rende impossibile i pronostici

Sébastien Buemi: "Ora vogliamo la quinta vittoria stagionale"

Lo svizzero dopo la cavalcata cinese promette battaglia anche per la corsa del Bahrain. Vuole dimostrare che la Toyota è migliore della Porsche. Onesto José Maria Lopez: ha ammesso la responsabilità nell'incidente con Lietz

Shanghai, 6°Ora: Toyota vince con il giallo. A Porsche e Ferrari il Mondiale

Un incidente tra Lietz e Lopez elimina la seconda TS050 e consente alla Casa di Weissach di conquistare sia il titolo costruttori sia quello piloti con Hartley-Bernhard-Bamber. La Ferrari 488 iridata dopo una corsa molto sofferta.

Kobayashi: "La pole? Eppure non è stato un giro perfetto"

L'autore della pole ha ammesso di aver commesso qualche piccolo errore. Un problema di mancanza di potenza nel sistema ibrido alla conclusione del giro di lancio ha invece rallentato Sébastien Buemi.

Shanghai, Qualifiche: Kobayashi e la Toyota conquistano la pole

Grande prestazione personale del giapponese che ottiene il miglior tempo assoluto davanti alla Porsche 919 di Tandy e Lotterer. Hartley e Bamber, invece, scatteranno dal quarto posto dopo problemi incontrati con il traffico

Shanghai, libere 3: uno-due Toyota. La frizione blocca Hartley-Bamber-Bernhard

L'ultima sessione prima delle qualifiche è stata interrotta dopo 41 minuti a causa di un cordolo danneggiato. Sulla 919 Hybrid dei leader del campionato verrà sostituita parte del cambio. In GTE PRO miglior tempo per l'Aston Martin

Shanghai, Libere 2: le Toyota fanno il tempo, le Porsche il long run

Doppietta delle TS050 nella seconda sessione davanti alle 919 Hybrid che hanno simulato gli stint. I tempi sono molto vicini ai migliori dell'anno passato. Grande equilibrio in LMP2. James Calado e Matteo Cairoli primi in GTE PRO e AM

Shanghai, Libere 1: tra Toyota e Porsche è lotta sul filo dei decimi

Miglior tempo per Mike Conway davanti a Nick Tandy e Earl Bamber. In LMP2 l'Oreca di Mathias Beche precede il debuttante Nico Müller mentre in GTE PRO la sessione ha visto il dominio della Ford di Stefan Mücke

Toyota ha rischiato ma Porsche ha fatto un errore di valutazione

Il team giapponese ha battuto quello tedesco proprio per aver compreso in anticipo la china che avrebbe preso la corsa. Restano i dubbi sulla quantità di carburante presenti sulla TS050 vincitrice. Mondiale apertissimo in GTE PRO

In Toyota l'eroe è Kazuki Nakajima

Anche Sébastien Buemi ha fatto i complimenti al giapponese che ha guidato per la maggior parte della corsa. I vincitori hanno confermato di avere adottato una strategia differente rispetto alla Porsche nel timing dei pit stop

Fuji: confermata la doppietta Toyota. Per Porsche uno stop inatteso

Vincono dopo la seconda bandiera rossa Sébastien Buemi e Kazuki Nakajima davanti ai compagni di squadra e alla 919 di Lotterer-Jani-Tandy. La Ferrari trionfa in GTE PRO e AM. Pier Guidi-Calado in testa al mondiale

Hartley: "Attenzione alla Toyota. Buemi poteva essere in pole"

Brendon Hartley mette in guardia il team Porsche dai facili entusiasmi, riconoscendo la competitività dei rivali. E Neel Jani, che ha girato pochissimo nelle libere, prevede una corsa difficile, da disputare con saggezza