WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
35 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
49 giorni
WRC
22 gen
-
26 gen
Evento concluso
13 feb
-
16 feb
Prossimo evento tra
20 giorni
WEC
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
29 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
41 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
55 giorni
IndyCar
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
49 giorni
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
70 giorni
Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
21 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
48 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
55 giorni
Marc Lieb
Germany
Pilota

Marc Lieb

1980-07-04 (Età 39)

Filtri:

Campionato Pilota Team Evento Location Tipo di articolo
70 articoli
Cancella tutti i filtri
Marc Lieb
Campionato
Loading...
Pilota
Loading...
Team
Loading...
Evento
Loading...
Location
Loading...
Tipo di articolo
Loading...

Altre Notizie

Griglia
Lista

Ufficiale: Lieb e Dumas non faranno parte della line up piloti 2017 di Porsche

Porsche ha ufficializzato gli addii di Marc Lieb e Romain Dumas. Nel 2017 il loro posto dovrebbe essere preso da Nick Tandy e Andre Lotterer. Bamber dovrebbe invece prendere il posto di Webber.

Dopo Webber, Porsche darà l'addio anche a Marc Lieb alla fine del 2016!

Dopo il ritiro di Mark Webber, Porsche è costretta a prendere atto anche del ritiro di Marc Lieb. Il tedesco ha già fatto sapere al team la sua intenzione di smettere con il Motorsport. Pronti a subentrare Lotterer e Tandy.

Seidl: "Faremo di tutto perché il WEC privilegi la tecnologia"

Andreas Seidl, team principal della Porsche, conferma l'impegno nella serie iridata che alla Casa di Weissach interessa per il doppio transfert tra il mondo delle corse e della produzione. Il focus resta sulla LMP1 e non su altro

I campioni in coro: "Vittoria dell'affidabilità"

Neel Jani, Romain Dumas e Marc Lieb sono dispiaciuti per l'ennesima corsa sfortunata della stagione ma affermano che il loro titolo è frutto della regolarità e della capacità della Porsche di tagliare sempre il traguardo

Bahrain, 6° Ora: l'ultimo trionfo dell'Audi. Lieb-Jani-Dumas campioni piloti

Vittoria per Di Grassi-Duval-Jarvis davanti a Lotterer-Fässler-Treleuyer. Terza la Porsche di Webber, alla sua ultima corsa. Solo sesti i neo iridati, attardati da una foratura. Grande gara dei piloti della Ferrari, che regalano al Cavallino il titolo!

Lieb: "Il mio ritiro? No comment"

Marc Lieb tace riguardo al suo futuro professionale e preferisce fare la disamina di una stagione che dovrebbe laurearlo campione iridato nonostante le prestazioni altalenanti della seconda parte dell'anno

Di Grassi e Jarvis regalano all'Audi l'ultima pole

Lucas Di Grassi e Oliver Jarvis hanno ottenuto la pole position con il brasiliano nuovo recordman del tracciato. Seconda e terza le due Porsche 919 Hybrid mentre alle Toyota sono stati annullati i tempi migliori. Dominio Vantage in GTE

Prove Libere 2: Jani a due decimi dalla pole position 2015

Neel Jani ha ottenuto anche nel secondo turno il miglior tempo, segno che la Porsche vuole portare l'equipaggio al comando del mondiale in pole position per conquistare un ulteriore punto di vantaggio sui rivali. Velocissime le Vantage in GTE

Prove libere 1: per Jani-Lieb-Dumas guanto di sfida ai rivali

Neel Jani-Marc Lieb-Romain Dumas e la Porsche 919 numero 2 hanno ottenuto il miglior tempo della sessione. I tre, che sabato si giocheranno il titolo, sono davanti alle due Audi e alla Toyota degli sfidanti Kobayashi-Conway-Sarrazin

Porsche: il mondiale della maturità

Il secondo titolo è arrivato non solo perché la 919 Hybrid è stata la più costante tra le LMP1. La forza della squadra ha contato moltissimo nella gestione dei momenti difficili incontrati in Messico e Austin

Hartley: "Problemi? Solo al via perché la Toyota ha usato tutta l'energia disponibile"

Brendon Hartley spiega perché alla prima curva ha perso la posizione di comando. Delusione invece per Neel Jani che se la prende con il traffico e con la mancanza di aderenza della sua 919 nella parte centrale della corsa

Shanghai, 6°Ora: Porsche di nuovo campione del mondo

Vittoria di Hartley-Bernhard-Webber davanti alle due Toyota. Rimandato il discorso titolo piloti dopo una prestazione incolore di Jani-Lieb-Dumas. Male le Audi, mai in corsa. In GTE PRO dominio Ford mentre l'Alpine vince il titolo in LMP2

Shanghai, 2°Ora: le Porsche prendono il largo

Dominio nelle prime fasi da parte delle 919 Hybrid con Hartley sempre al comando e Jani autore di una grande rimonta. Le Ford sono in testa tra le GTE PRO mentre Giovinazzi è primo tra le LMP2

Webber:" Siamo stati bravi e fortunati "

Mark Webber rende omaggio a Buemi, attardato nel suo giro veloce da problemi di traffico. Molto deluso invece Marc Lieb che non si dà pace per gli errori commessi nel suo giro veloce

Bernhard lancia l'allarme: le gomme raccolgono troppo sporco

Timo Bernhard non è del tutto soddisfatto di quanto ottenuto dalla Porsche in prova e spiega come le condizioni dell'asfalto cinese condizioneranno la corsa di domenica. Stesso problema anche per la seconda 919 Hybrid

Audi: sprecata una grande occasione

Il team di Ingolstadt ha ormai raggiunto la Porsche nelle prestazioni. Ma per vincere manca quella pefezione nei dettagli e nella gestione della corsa che sta permettendo alla rivale tedesca di involarsi verso il secondo titolo iridato

Ad Austin ultima chiamata per Audi e Toyota

Le rivali della Porsche avranno nella 6 Ore in notturna l'ultima possibilità di rientrare in lizza per il titolo iridato. Più aperta invece la situazione in LMP2 e soprattutto in GTE PRO , dove il BoP condiziona troppo i risultati

Andreas Seidl: "Stiamo già lavorando sulla vettura del 2018"

Andreas Seidl, team principal di Porsche nel WEC, traccia un primo bilancio della stagione spiegando come a Weissach stanno impostando il lavoro sui nuovi regolamenti. E per il futuro tiene la porta aperta ai giovani del vivaio.

Lieb:" Il meteo è la nostra vera incognita "

Marc Lieb non se la prende per la pole sfuggita e mette in evidenza le difficoltà nel trovare un assetto ideale su una pista che richiede fin troppi compromessi. L'obiettivo è aumentare il vantaggio nel mondiale

Le Mans: perché Porsche ha vinto giocando in... difesa

Le Casa di Weissach ha fatto più pit stop della Toyota che si è ritirata all'ultimo giro della 24 Ore di Le Mans: la 919 Hybrid non consuma di più della vettura giapponese. I tecnici tedeschi hanno limitato il passo per evitare che cambi il BoP.

Le Mans è della Porsche. Toyota ferma a 4' dalla fine

Rocambolesco finale della 24 Ore: Nakajima perde il boost a 4' dalla fine e si ferma sul traguardo. Vincono Jani-Lieb-Dumas dopo non essere riusciti a combattere con i rivali nelle ultimi fasi. Alla Ford la GTE

Un incidente rallenta i test Porsche 919 2016

Ad Abu Dhabi Lieb ha danneggiato la scocca in un'uscita di pista ed è stato necessario inviare un nuovo telaio

Sakhir,4 ora: Lieb passa a comandare

Spettacolare manovra del tedesco ai danni di Treluyer. Rigon perde una ruota.Titolo Ferrari a rischio

Shanghai, 3° ora: Jani passa in testa

Corsa condizionata dalla pioggia e dalle differenti tattiche. Lo svizzero autore di una strepitosa