Jaume Masia
Spain
Pilota

Jaume Masia

2000-10-31 (Età 20)
5

Filtri:

Campionato Pilota Team Evento Location Tipo di articolo Data
22 articoli
Cancella tutti i filtri
Jaume Masia
Campionato
Loading...
Pilota
Loading...
Team
Loading...
Evento
Loading...
Location
Loading...
Tipo di articolo
Loading...
Data

Ultime notizie di Jaume Masia

Griglia
Lista

Moto3, Doha: Jaume Masia in pole con la KTM

Lo spagnolo della Red Bull KTM Ajo segna il miglior tempo nella Q2, ma è più lento di 2" rispetto alla pole di Binder della settimana scorsa. Secondo c'è Garcia, che però è tra quelli che prenderà il via dalla pitlane. Migno è sesto.

Moto3, Doha, Libere 1: Masia rifila mezzo secondo a Foggia

Dopo la vittoria di domenica, lo spagnolo è imprendibile anche al termine della prima sessione di libere. McPhee apre la seconda fila virtuale, mentre Fenati centra la top 10 ed è nono.

Ufficiale: KTM Ajo conferma Fernandez e ingaggia Masia

La squadra di Aki Ajo ha ufficializzato di aver confermato il talento emergente spagnolo e che ad affiancarlo nel 2021 arriverà il connazionale Jaume Masia.

Moto3, record di penalità: 24 piloti sanzionati a Misano

Sono ben 24 i piloti che incappano in una penalità da scontare nel Gran Premio dell’Emilia Romagna, che si disputa di nuovo sul circuito di Misano. Tra i nomi anche Arenas e molti degli italiani.

Moto3, Red Bull Ring, Libere 1: Arbolino stacca tutti

Il pilota della Rivacold Snipers va subito sotto alla pole del 2019 e precede McPhee e Masia. Bene anche Vietti e Antonelli, quarto e quinto. Nono Migno.

Moto3: Arenas beffa McPhee a Losail, piovono penalità

Albert Arenas vince la prima gara della stagione a Losail davanti a John McPhee, secondo a pochi millesimi. Terzo posto per Ai Ogura, che conquista il podio grazie alla penalità inflitta a Jaume Masia. Molti i piloti penalizzati, tra cui Tony Arbolino.

Moto3: Dalla Porta completa la tripletta asiatica a Sepang!

Il campione del mondo non si ferma più e a Sepang conquista la terza vittoria consecutiva, la quarta stagionale. Primo podio per Garcia, con Masia che risale da 30esimo a terzo. Peccato per Vietti: lotta per la vittoria, ma è quinto.

Moto3, Aragon, Libere 1: Suzuki riparte con il piede giusto

Dopo la vittoria di Misano, il pilota della SIC58 Squadra Corse è subito il più veloce anche ad Aragon, precedendo McPhee e Masia. Migno è il migliore degli italiani in quarta posizione. Al momento solo Dalla Porta in Q2 oltre a lui. Brutto highside per Vietti con una piccola frattura.

Moto3, ufficiale: Foggia e Masia correranno con Leopard dal 2020

Nuova line-up per il team Leopard, che dalla prossima stagione schiera Dennis Foggia e Jaume Masia. Obiettivo lottare per il Mondiale.

Moto3, Brno, Libere 3: Masia davanti a Fenati sul bagnato

L'arrivo della pioggia ha lasciato invariato il quadro dei piloti qualificati alla Q2, con lo spagnolo della Bester Capita Dubai che è stato il più veloce davanti alle due Honda della VNE Snipers, con Arbolino terzo.

Moto3, Brno, Libere 1: Masia di un nulla su Rodrigo, Migno quinto

Il pilota spagnolo della Bester Capital Dubai è stato il più rapido per appena due millesimi. Il suo compagno di squadra è invece il migliore degli italiani. Dei nostri nella top 10 poi c'è solo Fenati, settimo. Indietro gli altri.

Moto3, Le Mans, Libere 3: Suzuki beffa Migno sotto la pioggia

Il giapponese della SIC58 Squadra Corse scavalca l'italiano proprio a tempo scaduto in una sessione che ha ovviamente lasciato invariato il quadro dei piloti che avranno accesso diretto alla Q2 di oggi pomeriggio.

Mondiale Moto3 2019: Masia e Canet comandano a pari punti

La vittoria di Austin ha permesso al pilota del Max Racing Team di portarsi a quota 45 proprio come il connazionale. Terzo c'è Dalla Porta, ma è già staccato di 13 punti.

Moto3, Austin: Aron Canet regala la prima vittoria al Max Racing Team

Il pilota di Max Biaggi è stato il più deciso nella battaglia dell'ultimo giro ed ora comanda la classifica iridata a pari punti con Masia, secondo. A completare il podio c'è un ottimo Migno. Peccato per Suzuki, caduto quando comandava.

Mondiale Moto3 2019: Toba mantiene la leadership davanti a Dalla Porta

Con il decimo posto di Termas de Rio Hondo, il giapponese ha mantenuto due punti di margine sul pilota italiano. La vittoria di oggi rilancia al terzo posto lo spagnolo Jaume Masia.

Moto3: prima vittoria per Masia e primo podio per Arbolino in Argentina

Lo spagnolo, scattato dalla pole, la spunta con un ultimo giro tutto all'attacco, precedendo un Binder che preclude le speranze di podio a Dalla Porta e Rodrigo. Arbolino finalmente centra l'appuntamento con il podio.

Jaume Masia conquista la sua prima pole in Moto3 a Termas de Rio Hondo

Il pilota della Bester Capital Dubai stacca di oltre tre decimi il diretto inseguitore Canet. Segue poi un bel gruppetto di italiani con nell'ordine Arbolino, Dalla Porta, Antonelli, Migno e Fenati.

Moto3, Termas de Rio Hondo, Libere 1: Masia precede Fenati e Arbolino

Tempi molto alti in questo primo turno di prove libere a causa della pista sporca, con lo spagnolo che stacca di mezzo secondo i due piloti dello Snipers Team. Top 10 anche per Migno, più indietro gli altri italiani.

Test Moto3 Jerez: Masia da record, ma poi cade e si fa male. Fenati è secondo

Lo spagnolo vola, ma si teme che si possa essere fratturato un piede. Il rientrante Romano chiude secondo ed apre un poker di italiani del quale fanno parte anche Dalla Porta, Arbolino e Migno.

Moto3, Buriram: Bezzecchi firma la pole, Martin dolorante ad un polso

Marco Bezzecchi vola nelle qualifiche del GP di Thailandia e firma la sua seconda pole stagionale in una qualifica con ben 7 italiani nei primi 10. Martin invece deve fare i conti con un polso dolorante ed è 13esimo.

Red Bull Ring, Libere 1: Masia parte a razzo davanti a Bezzecchi e Dalla Porta

Lo spagnolo torna a stupire sulla pista dove si era regalato un esordio da sogno un anno fa, ma gli italiani sono nella sua scia. Dominio KTM con ben otto moto nella top 10. Martin è 23esimo a 1"5.

Jaume Masia ha firmato un biennale con Platinum Bay Real Estate

Il pilota spagnolo, grande rivelazione all'esordio nel GP d'Austria, difenderà i colori della squadra di Fiorenzo Caponera, andando a prendere il posto di Darryn Binder. Il team conferma anche l'impegno con la KTM.