Tre giorni al via della Dakar: ecco il percorso

Tre giorni al via della Dakar: ecco il percorso

La caravana dovrà percorrere oltre 8.000 km attraversando Perù, Argentina e Cile

Mancano solamente tre giorni poi a Lima, in Perù, si accenderanno i motori per la prima tappa dell'edizione 2013 della Dakar, che per il quinto anno consecutivo si disputerà nel continente sudamericano. La carovana, che ancora una volta vedrà al via moto, quad, auto e camion, dovrà affrontare un percorso di oltre 8.000 km (circa 4.000 cronometrati) a cavallo tra il 5 ed il 20 gennaio, attraversando i deserti di Perù, Argentina e Cile, dove la gara si concluderà a Santiago. Per la seconda volta nella sua storia, la grande classica farà tappa in Perù ed è proprio da qui che partirà la corsa, costringendo i concorrenti ad affrontare le insidie del deserto fin dalle primissime fasi della corsa. Una volta attraversate le Ande, dopo una prima visita in Cile, la carovana entrerà in Argentina dove dovrà affrontare sfide impegnative e di vario genere. In queste tappe sarà fondamentale per i partecipanti riuscire ad adattarsi rapidamente alle condizioni mutevoli del percorso, che scenderà fino a Cordoba per poi risalire fino a Fiambalà, ospitando anche le due prove più lunghe. A decidere la corsa però saranno le ultime tre tappe, ovvero quelle che avranno il traguardo nuovamente in Cile: sarà particolarmente impegnativa quella che condurrà da Fiambalà a Copiapò, con oltre 700 km da percorrere, così come nella prova successiva. Meno intensa invece l'ultima tappa, che prevede appena 128 km cronometrati e poi la meritata festa per tutti coloro che avranno visto il traguardo.

Dakar 2013 - Il percorso

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar
Articolo di tipo Ultime notizie