Roma: "La Mini? Ci abbiamo lavorato sopra!"

condividi
commenti
Roma:
Di: Elisabetta Caracciolo
20 nov 2014, 10:27

Il vincitore dell'ultima Dakar è consapevole di partire grande favorito nell'edizione del 2015

Roma:

Ha vinto l'ultima edizione della Dakar: Nani Roma con la Mini X Raid parte fra i grandi favoriti della 37esima edizione del rally raid che partirà il 4 gennaio da Buenos Aires. Il 42enne catalano, che si è aggiudicato anche un'edizione della gara in moto con la KTM nel 2004, è molto fiducioso di fare bene nel 2015...

“Sono contento di ripartire con una vittoria sulle spalle. Mi piace l'idea di avere il numero 300 sulla mia Mini (che viene conferito alla prima vettura in partenza). La nostra vettura è stata sottoposta ad alcuni cambiamenti, non tantissimi, ma ci abbiamo ancora lavorato sopra. Avere Nasser Al Attiyah in squadra non mi preoccupa, anche se è normale tenere d'occhio prima i compagni di squadra che gli altri avversari. Già lo scorso anno era andata così. Vedremo che tipo di Dakar ci troveremo ad affrontare e se davvero dovessimo arrivare ad un punto in cui un solo equipaggio ci dovesse preoccupare, sarebbe un'ottima cosa. Noi dobbiamo solo star tranquilli e fare la nostra gara”.

Prossimo articolo Dakar
Dakar: saranno le moto a percorrere più strada

Previous article

Dakar: saranno le moto a percorrere più strada

Next article

Peterhansel: "La 2008 DKR assorbe tutte le asperità"

Peterhansel: "La 2008 DKR assorbe tutte le asperità"

Su questo articolo

Serie Dakar
Piloti Nani Roma
Autore Elisabetta Caracciolo
Tipo di articolo Ultime notizie