Dakar, Tappa 11, Auto: c'è gioia anche per Terranova

Dakar, Tappa 11, Auto: c'è gioia anche per Terranova

L'argentino della Mini vince la speciale davanti a Roma, che riguadagna 3' su Peterhansel

Quando si deve affrontare una speciale da oltre 600 km i colpi di scena sono sempre dietro l'angolo e l'undicesima tappa della Dakar 2014 non ha fatto eccezioni. Nasser Al-Attiyah sembrava lanciatissimo verso la sua seconda vittoria di giornata consecutiva, che forse gli avrebbe ancora permesso di dire la sua nella lotta per la vittoria finale, ma un problema sulla sua Mini (ha aperto una sospensione anteriore contro una roccia) lo ha rallentato nel finale del percorso che conduceva ad El Salvador, costandogli oltre 25 minuti e rimettendo a rischio la sua terza posizione. Anche perchè il più bravo ad approfittarne è stato il suo compagno di squadra Orlando Terranova, che firma così la sua prima affermazione in questa Dakar. Il pilota argentino ha guidato una bella doppietta tutta griffata Team X-Raid, perchè alle sue spalle si è piazzato il leader della corsa Nani Roma, staccato di 10'57". Tra lo spagnolo ed il suo inseguitore Stephane Peterhansel si è inserito anche Giniel De Villiers, autore di una bella prova con la sua Toyota, ma va detto che il terzetto che occupa le posizioni comprese tra la seconda e la quarta ha viaggiato piuttosto compatto: Peterhansel, infatti ha perso solo poco più di tre minuti su Roma e nella generale lo segue a 5'32". Con tutto il tempo perso nel finale del percorso, Al-Attiyah si è dovuto accontentare del quinto posto di tappa ed ha visto salire a 56'01" il suo distacco dalla vetta nella classifica assoluta. Grazie al successo di oggi, Terranova ora è tornato a mettergli il fiato sul collo, visto che lo segue di soli 7'38". Resta più staccato invece De Villiers, che si trova 12' più indietro. Con ancora due tappe all'arrivo però resta tutto possibile, specie in una gara dura come quella di quest'anno. DAKAR 2014, Undicesima Tappa, 16/01/2014 Classifica generale Auto (primi dieci) 1. Roma/Perin - Mini - 45.01'54" 2. Peterhansel/Cottret - Mini - +5'32" 3. Al-Attiyah/Cruz - Mini - +56'01" 4. Terranova/Fiuza - Mini - +1.03'39" 5. De Villiers/Von Zitzewitz - Toyota - +1.15'57" 6. Holowczyc/Zhiltsov - Mini - +3.44'51" 7. Dabrowski/Czachor - Toyota - +4.51'34" 8. Lavielle/Garcin - Haval - +5.09'22" 9. Kaczmarski/Palmeiro - Mini - +6.17'46" 10. Vasilyev/Yevtyekhov - Mini - +6.34'57"

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar
Piloti Orlando Terranova
Articolo di tipo Ultime notizie