Dakar, Tappa 1, Auto: Sousa sorprende tutti quanti!

Dakar, Tappa 1, Auto: Sousa sorprende tutti quanti!

Il portacolori della Haval precede Terranova ed Al-Attiyah. Sainz quinto davanti a Peterhansel

Le prime tappe della Dakar sono sempre molto particolari ed inclini a regalare qualche sorpresa. Non hanno fatto eccezioni i 180 chilometri cronometrati tra Rosario e San Luis che aprivano l'edizione 2014, che hanno visto posizionarsi nelle prime due posizioni due nomi decisamente inattesi tra le auto. Con al via nomi importanti come Stephane Peterhansel, Carlos Sainz e Nasser Al-Attiyah, molto probabilmente nessuno avrebbe scommesso un euro sul portoghese Carlos Sousa, che ha issato la sua Haval in cima alla classifica generale con un crono di 2.20'36". Anche alle sue spalle però c'è un'altra sorpresa, perchè la migliore delle Mini è stata quella dell'idolo locale Orlando Terranova, che ha chiuso distanziato di 11". Il primo dei big è stato quindi Al-Attiyah, terzo a 47" al debutto sulla Mini, davanti all'altra All4 Racing di Nani Roma, che invece paga 1'15". Nella top five però c'è stato spazio anche per Carlos Sainz, quinto a quattro minuti: lo spagnolo comunque non ha mai nascosto che la parte della corsa più adatta al suo Buggy SMG è la seconda. Solo sesto il vincitore della passata edizione Stephane Peterhansel, ma è anche vero che è ancora presto per iniziare ad attaccare e prendersi dei rischi, quindi ci sta che il portacolori della Mini si sia accontentanto di chiudere con 4'21" di ritardo, lo stesso del polocco Krzysztof Holowczyc. Non è iniziata nel migliore dei modi invece la gara di Robby Gordon. L'americano ha tardato ad entrare in prova, probabilmente per un problema tecnico al suo Hummer, e poi ha continuato ad accumulare distacchi importanti nell'arco di tutta la prova. Al momento, infatti, non si è ancora visto al traguardo. Tra i protagonisti sfortunati di questa prima tappa c'è anche l'argentino Lucio Alvarez, rimasto fermo circa una mezzora dopo poco più di 100 km a causa di un problema meccanico patito dalla sua Ford. Un guasto allo sterzo, inoltre, ha tormentato il secondo Buggy SMG di Ronan Chabot: il suo stop però è stato ancora più prolungato. DAKAR 2014, Prima tappa, 05/01/2014 Classifica generale Auto (primi dieci) 1. Sousa/Ramalho - Haval - 2.20'36" 2. Terranova/Fiuza - Mini - +0'11" 3. Al-Attiyah/Cruz - Mini - +0'47" 4. Roma/Perin - Mini - +1'15" 5. Sainz/Gottschalk - Buggy SMG - +4'03" 6. Peterhansel/Cottret - Mini - +4'21" 7. Holowczykc/Zhiltsov - Mini - +4'21" 8. Lavielle/Garcin - Haval - +5'42" 9. Poulter/Howie - Toyota - +5'57" 10. Van Loon/Rosegaar - Ford - +6'02"

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar
Articolo di tipo Ultime notizie