Dakar 2014: accorciata di 100 km la terza tappa

Dakar 2014: accorciata di 100 km la terza tappa

Per le moto, quella da San Rafael a San Juan, sarà la prima tappa marathon di questa edizione

Giornata importante oggi per le moto che affrontano la prima delle due tappe marathon in programma per questa Dakar 2014. La prima moto partirà alle 4,30 per affrontare il lungo trasferimento che li porterà a prendere il via della PS. La speciale è stata accorciata per tutti dei 100 chilometri iniziali. Quindi il trasferimento è stato allungato e proseguirà su asfalto fino a che i piloti non entreranno in speciale (lo hanno detto al briefing) e percorreranno la speciale profondamente corretta e sistemata dopo le tante piogge. In totale la loro tappa dei motociclisti, che arriveranno a toccare i 4.300 metri di altezza (è la prima volta che una speciale sale così in alto alla Dakar), sarà di 665 chilometri ed al termine della speciale non avranno nessun trasferimento ma si fermeranno direttamente a dormire sul traguardo dove verrà allestito un parco chiuso. Marathon infatti, significa tappa senza assistenza, e quindi senza meccanici e pezzi di ricambio. I piloti passata la linea del traguardo parcheggeranno direttamente in parco chiuso e non potranno più avere accesso ai propri mezzi fino a che la mattina dopo riprenderanno il via per la quarta tappa della Dakar, seconda porzione della marathon. Le auto invece, insieme ai camion, avranno una giornata tradizionale. Stesso trasferimento anche per loro e poi una speciale che li porterà a pochi passi dall'autodromo di San Juan – il più torrido del mondo - che ospiterà il bivacco d'arrivo della terza tappa.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar
Articolo di tipo Ultime notizie