Peterhansel ha forato sei gomme nella terza tappa!

Peterhansel ha forato sei gomme nella terza tappa!

Non è stato tanto più fortunato Al-Attiyah, che a sua volta ha bucato quattro volte. Sainz invece si ferma a tre

Il vincitore della tappa di ieri Stephane Peterhansel è solo 29° al traguardo. Un risultato incredibile che seppure con 28 minuti e mezzo di ritardo retrocede il francese in classifica generale in quinta posizione con un distacco di 24 minuti dal primo che è il suo compagno di squadra Nani Roma. Il francese, 11 volte vincitore della Dakar, oggi ha toccato tutti i record di forature mai vissuti in una gara. "Peter" ha forato ben 6 gomme! A bordo della Mini ce ne sono tre ma una volta finite quelle, alla sua quarta foratura, Stephane si è visto prestare una gomma dal suo compagno di squadra argentino, Orly Terranova. Poi ha forato altre due volte ma a quel punto ha deciso di arrivare ugualmente al traguardo, dove si è presentato con due gomme a terra e semi distrutte. Destino simile per Nasser Al-Attiyah che ha forato 4 volte. Ne ha sostituite tre e poi la quarta invece l’ha rigonfiata fermandosi a più riprese in ps e utilizzando il compressorino a bordo della Mini. Due forature anche per Carlos Sainz e poi una terza che ha controllato anche lui fermandosi a gonfiare la ruota di tanto in tanto fino a fine speciale... che per fortuna era a 3 km dal bivacco.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar
Piloti Stéphane Peterhansel , Nasser Al-Attiyah
Articolo di tipo Ultime notizie