Dakar 2014: arrivo in quota per l'11esima tappa

Dakar 2014: arrivo in quota per l'11esima tappa

Ad El Salvador la carovana taglierà il traguardo a 1.700 metri di altezza dopo 605 km di speciale

Undicesima tappa da Antofagasta ad El Salvador Uguale per tutti, 749 km complessivi: 144 km di trasferimento + 605 km PS. E' la tappa più difficile di tutta la Dakar 2014, o almeno così hanno sempre detto le previsioni, anche prima del via. A parte le dune e la sabbia i concorrenti dovranno misurarsi davvero con tutte le difficoltà che il deserto di Atacama può opporre alla resistenza umana. Piste per le miniere, rio e fiumi secchi, dune sono la costante di questa speciale che richiede ai più esperti una permanenza sulla moto di sette ore. Il primo concorrente moto lascerà il bivacco alle 5,15, la prima auto alle 7,01. Per la prima volta si fa un bivacco a El Salvador. Questa località praticamente sostituisce la più famosa Copiapo ed è in quota, intorno ai 1.700 metri. La scelta è stata fatta dall'organizzazione perchè ogni anno la famosa “Camanchaca”, la nebbia mattutina tipica di queste zone, non ha permesso la partenza della tappa del giorno dopo alla mattina presto. Dormendo in quota forse, questo pericolo dovrebbe essere scongiurato.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar
Articolo di tipo Ultime notizie