Dakar 2019: Auto
Topic

Dakar 2019: Auto

Sainz: "Alonso alla Dakar? L'ho incoraggiato, ma sa che è una gara che va rispettata"

condividi
commenti
Sainz:
Sergio Lillo
Di: Sergio Lillo
21 dic 2018, 11:15

Carlos Sainz si è detto convinto che Fernando Alonso avrebbe il talento per fare bene alla Dakar, avvisando però il connazionale che si tratta di una gara dura e complessa da affrontare.

Fernando Alonso e Jesus Calleja hanno pubblicato un video nella giornata di mercoledì, nel quale hanno scherzato sui possibili progetti futuri del secondo. L'avventuriero e presentatore, che correrà la la Dakar con una Toyota Hilux del Team Overdrive, ha suggerito la possibilità che il due volte campione del mondo di F1 salisse sulla sua vettura.

Quel che è certo è che Alonso correrà la 24 Ore di Daytona il prossimo gennaio, così come i tre appuntamenti restanti del WEC 2018/2019, che si concluderà con la 24 Ore di Le Mans del prossimo giugno, ma anche la 500 Miglia di Indianapolis a maggio.

Oltre a questo, il pilota della McLaren non ha altri piani, anche se il team Woking spera di riuscire ad utilizzarlo come collaudatore in Formula 1. Il mistero vero si chiama 2020: Alonso potrebbe rinnovare il suo impegno con la Toyota nel WEC per un'altra stagione, oppure cercare nuovi progetti e addirittura tornare in F1.

Leggi anche:

La verità è che se le spagnolo decidesse di avventurarsi alla Dakar, non sarebbe facile, dal momento che non ha mai gareggiato in dispipline come i rally ed i raid.

"L'ho incoraggiato, ma non è stupido e sa che questa gara deve essere rispettata, chiunque tu sia. E' una specialità diversa e devi rispettarla. Se un giorno Fernando mi dovesse chiedere consiglio, lo incoraggerei, ma gli direi che deve prepararsi bene, con coscienza, facendo dei test per capire cosa deve affrontare, e facendo anche qualche gara prima" ha detto Carlos Sainz, due volte campione del mondo di rally e due volte vincitore della Dakar, alla presentazione spagnola del programma MINI.

"Non conosce molto il mondo dei rally e sa che non è la stessa cosa che andare a Le Mans o ad Indianapolis. Detto questo, Fernando ha le capacità per correre la Dakar, perché altri piloti come Ickx e Dumas l'hanno fatto e sono stati competitivi. Fernando è un grande pilota e non dubbi che lo farebbe in modo superbo se la prendesse sul serio".

Articolo successivo
Sainz: "Mi preoccupa l'affidabilità, il Buggy MINI è un progetto molto nuovo"

Articolo precedente

Sainz: "Mi preoccupa l'affidabilità, il Buggy MINI è un progetto molto nuovo"

Articolo successivo

Il polso di Barreda è ok: "Ma non impazzirò pur di vincere la Dakar"

Il polso di Barreda è ok: "Ma non impazzirò pur di vincere la Dakar"
Carica i commenti