Pharaons Rally: Zapletal bravo e fortunato

Pharaons Rally: Zapletal bravo e fortunato

Il vincitore di tappa ha approfittato della clamorosa disavventura di Delahaye

Régis Delahaye stava conducendo una tappa fantastica, e a due chilometri dal termine aveva una quindicina di minuti di vantaggio sulla Mini All4 Racing di Khalifa Al-Mutawei/Andreas Schulz. Quando era in vista del traguardo della quinta tappa del Pharaons Rally, l'equipaggio francese ha vissuto un vero incubo: i due ponti della trasmissione si sono rotti nello stesso momento! Khalifa si è fermato per sincerearsi che tutto fosse a posto, mentre la Toyoya di Jun Mitsuhashi ha trainato il Buggy MD racing del francese fino al traguardo. Sono così Mirsolav Zapletal e Maciej Marton a far segnare il loro primo successo di quest'edizione: "Sono partito male oggi perché ho percorso 40 chilometri di troppo all'inizio della speciale e sono rientrato sul tracciato trovandomi proprio di fronte la Mini di Al Mutaiwei... Poi l'ho seguito". Un altro equipaggio soddisfatto della propria prestazione è quello di Aidyn Rakhimbayev/Gaboulla Ashimov (Désert Warrior), secondo di giornata grazie a una navigazione impeccabile. Patrick Sireyjol e François Beguin (Buggy SMG) hanno concluso al terzo posto: avrebbero potuto vincere, come i quarti classificati, Jun Mitsuhashi/Alain Guehennec (Toyota VDJ200), un vero "San Bernardo" per gli sfortunati Delahaye/Winocq. Boris Gadasin (G-Force) è stato vittima di un problema alla pompa dell'acqua ed ha perso il quarto posto in generale. Ma quello che ha perso di più oggi è l'equipaggio Costel Casuneanu/Maurilio Zani, leader del Dakar Challenge fino a ieri. La loro Mitsubishi si è cappottata in avanti. E' così l'equipaggio egiziano Tarek El Erian/Aly Mohamed (Buggy) che si ritrova leader della speciale classifica. Infine Michele Cinotto/Fulvio Zini (Buggy Junke Dessoude) hanno perso una quindicina di minuti per un errore di percorso, decisamente meglio delle quattro ore di ieri.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar
Articolo di tipo Ultime notizie