Il Trofeo Suzuki Challenge è giunto alla 15° edizione

Il Trofeo Suzuki Challenge è giunto alla 15° edizione

Ecco tutto quello che c'è da sapere sul monomarca riservato alle Grand Vitara 3p DDiS

Pronta l’edizione 2014 del Suzuki Challenge, il Trofeo monomarca che si svolgerà nell'ambito del Calendario del Campionato Italiano 2014 del Cross Country Rally e che rappresenta un appuntamento molto atteso nel mondo del fuoristrada agonistico nazionale. Forte della sua tradizione e degli ottimi risultati ottenuti negli anni passati, Suzuki Challenge è il banco di prova ideale per tutti gli aspiranti piloti di rally e per i campioni di domani, che vogliono mettere alla prova le proprie abilità alla guida di mezzi performanti in un contesto unico e affascinante, in grado di esaltare in tutta sicurezza le eccellenti doti e qualità dei fuoristrada Suzuki, racchiuse nel loro DNA sportivo, marchio distintivo della casa giapponese. Impegnate a contendersi la vittoria del trofeo, saranno le Suzuki Grand Vitara 3p DDiS, allestite con le specifiche tecniche del gruppo “T2 - veicoli di serie”, che parteciperanno alla 15° edizione che prenderà il via il prossimo 14 marzo nell’affascinante cornice dell’Italian Baja di Pordenone. Il trofeo si articolerà su un totale di sei prove: dopo la partenza in terra friulana, la competizione attraverserà alcuni tra i territori più belli della penisola, fino a giungere, a ottobre, nella tenuta del Ciocco, dove si svolgerà la tappa conclusiva del campionato e verranno incoronati i vincitori delle diverse categorie. Il Suzuki Challenge 2014 presenta una formula semplice e al contempo attraente. Circa 60.000 euro il montepremi in palio che, come da tradizione, prevede inoltre, 3 auto e 3 moto per i primi 6 classificati; oltre a premi in denaro per il 1° navigatore e per il Concessionario che affiancherà il vincitore. La qualità tecnica della gara viene confermata non solo dai mezzi Suzuki a disposizione dei partecipanti, ma anche dagli equipaggiamenti di primo livello utilizzati della preparazione delle vetture. In primis i pneumatici Michelin, performanti ed affidabili in una specialità come l’off-road dove il terreno è estremamente ostile e gli pneumatici fortemente sollecitati. Suzuki permette a tutti i clienti, che vogliono partecipare all’agguerrita competizione, di poter accedere al trofeo con costi d’iscrizione contenuti: - Pilota (ex iscritto): € 300 + IVA - Pilota (nuovo iscritto) € 700 + IVA - Navigatore (ex iscritto) € 200 + IVA - Navigatore (nuovo iscritto) € 600 + IVA L’iscrizione prevede: un kit di adesivi “Suzuki Challenge” da applicare alla vettura in gara, una borsa sportiva personalizzata Suzuki e, per i nuovi iscritti, una tuta ignifuga Sparco-Suzuki. Gli iscritti al trofeo potranno, inoltre, usufruire di consistenti sconti per l’acquisto di auto nuove e ricambi originali presso la Rete Ufficiale Suzuki. Il coordinamento organizzativo del Trofeo Suzuki Challenge è affidato al braccio “armato” di Suzuki Italia nel settore Motorsport: Emmetre Racing, scuderia automobilistica torinese. Il regolamento completo e le modalità d’iscrizione del Trofeo Suzuki Challenge 2014 sono consultabili su http://motorsport.suzuki.it/. SUZUKI CHALLENGE - Calendario 2014 14-17 marzo - Italian Baja 4-6 aprile - Raid Terre del Sole 17-18 maggio - Baja Puglia e Lucania 14-15 giugno - Baja FIF 5-6 luglio - Baja San Marino 18-19 ottobre - Raid del Ciocco
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar
Articolo di tipo Ultime notizie