Pochi giorni al via della seconda Dakar di Alex Caffi

Pochi giorni al via della seconda Dakar di Alex Caffi

L'ex pilota di Formula 1 questa volta si cimenterà al volante di un campion Unimog

Sono già arrivati a Lima da dieci giorni i mezzi che dal 5 gennaio saranno impegnati nella grande maratona della Dakar, in partenza dal Perù quest'anno, direzione Cile. Mercoledì 2 gennaio arriveranno anche gli equipaggi, si riuniranno nella capitale ed insieme andranno a recuperare i camion che passeranno le verifiche amministrative e tecniche il 3 gennaio, nel primo pomeriggio. “Gli Unimog Mercedes sono dei camion affidabili e i due da gara, quello di Alex ed il mio – spiega Giulio Verzeletti, patron dell'Orobica Raidsono stati rimessi a posto e soprattutto alleggeriti. Lo scorso anno questi due mezzi si occupavano dell'assistenza in gara delle due Fiat Panda, quest'anno invece vanno lì per correre e conquistare una buona posizione in classifica T4. Sono stati alleggeriti rispetto al 2012, ci sono ben 17 quintali di differenza: oggi gli Unimog pesano 65 quintali contro gli 82 di gennaio scorso. Se facciamo un rapporto peso potenza siamo scesi di circa il 15 % di peso ed aumentati di almeno il 20 % di potenza”. Gli fa eco Alex Caffi, ex pilota di Formula Uno alla sua seconda esperienza alla Dakar dopo quella del 2012 al volante di una Fiat Panda: “Dopo aver fatto la Baja d'Aragon, in luglio, chiudendo settimi assoluti, ci è venuta l'idea di fare anche la Dakar con gli stessi mezzi. Li abbiamo rivisti in modo tale da essere più competitivi e abbiamo deciso di partire, grazie anche a due amici (Fabio Mascialino ed Enrico Romagnoli) che ci hanno aiutato a creare questo programma: loro hanno due aziende importanti in Cile ed in Argentina e vivranno con noi questa nuova avventura”. Gli equipaggi dei tre camion sono così composti: a bordo del primo Unimog – numero di gara 537 - ci sarà Alex Caffi ed accanto a lui, l’esperto Antonio Cabini (che nel 2012 era già su un Unimog, guardaspalle di Alex su Panda) e Fabio Mascialino. Il secondo Unimog – numero di gara 558 - sarà affidato a Giulio Verzeletti che al suo fianco avrà l’amico vicentino, Beppe Fortuna – già con lui lo scorso anno - ed Enrico Paolo Romagnoli. Il terzo Unimog infine, sarà quello incaricato dell'assistenza in gara ai primi due mezzi e sarà affidato al bergamasco Marino Mutti – esperto dakariano - che insieme a Mattia Pegoiani ed Andrea Pezzotti affronterà la sua ennesima Dakar. La gara, composta di 14 tappe, partirà da Lima e dopo 4 tappe in Perù, 5 in Agentina e 4 in Cile raggiungerà Santiago del Cile il 20 gennaio. 8121 i chilometri complessivi da percorrere, di cui 3541 di prova speciale.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar
Piloti Alex Caffi
Articolo di tipo Ultime notizie