La Dakar deve rinunciare al Cile per il 2016

La Dakar deve rinunciare al Cile per il 2016

Il paese è stato colpito da gravi inondazioni, quindi non avrà modo di partecipare ai preparativi per la gara

Contrariamente a quanto era stato inizialmente previsto, il Cile non farà parte del percorso della Dakar 2016. Una variazione importante per la versione sudamericana della corsa, che dal 2009 aveva sempre fatto tappa in Cile.

Recentemente però il paese è stato colpito da numerosi fenomeni di allagamento, che hanno richiesto un grandissimo impegno alle autorità locali, impedendogli di partecipare all'organizzazione della Dakar.

"Abbiamo seguito la situazione con grande attenzione, nella speranza che, nonostante i disastri, il deserto dell'Atacama e le città che sono state colpite avessero modo di riguadagnare il loro vigore. Purtroppo però i viaggi di ricognizione necessari, oltre ad alcuni servizi amministrativi cileni, non possono essere effettuati secondo il calendario che abbiamo pianificato" ha detto il direttore Etienne Lavigne.

"Il paese deve adattarsi alla realtà che stanno vivendo i nostri connazionali. Le attuali priorità del governo è quello di aiutare la regione a superare questa difficoltà ed organizzare un aiuto ai soccorsi. Dunque, inizieremo a pensare ad ospitare nuovamente la Dakar nel 2017, come abbiamo fatto ogni anno" ha aggiunto il ministro dello sport cileno, Natalia Riffo.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar
Articolo di tipo Ultime notizie