I camion Iveco in viaggio verso la Dakar 2014

I camion Iveco in viaggio verso la Dakar 2014

Anche nel 2014 saranno condotti in gara dai piloti del Team Iveco De Rooy Petronas

Iveco e FPT Industrial parteciperanno all'edizione 2014 della Dakar, la sesta nel continente sudamericano. Un'edizione che è stata intitolata "l'Odissea": sarà infatti una delle più lunghe e impegnative degli ultimi anni. La gara toccherà tre paesi, Argentina, Bolivia e Cile; avrà inizio il 5 gennaio da Rosario in Argentina e terminerà il 18 gennaio a Valparaiso in Cile. Iveco e FPT Industrial, anche quest'anno, saranno sponsor ufficiali e forniranno veicoli e motori alla squadra olandese Iveco De Rooy Petronas: l'edizione 2014 della Dakar segna il quarto anno di collaborazione tra Iveco e FPT Industrial e il Team De Rooy, che hanno debuttato insieme al Rally del Marocco nel 2011. La squadra sarà composta da Gerard de Rooy, pilota olandese leader del team e già vincitore della Dakar 2012, ancora una volta a bordo dell'Iveco Powerstar. Alla guida degli altri veicoli, tutti Iveco Trakker, il pilota olandese Hans Stacey, lo spagnolo Pep Vila ed il francese Jo Adua, che ha già partecipato otto volte alla Dakar. Stacey condurrà in gara un Iveco Trakker Evolution 3, Vila e Adua un Trakker Evolution 2. L'Iveco Trakker è il veicolo cava-cantiere della gamma off-road, un mezzo in grado di operare su terreni impervi e sconnessi, proprio come quelli che i piloti dovranno affrontare in Sudamerica, offrendo robustezza e affidabilità combinate con la potenza dei motori Cursor. La robustezza è proprio il punto di forza del veicolo: ogni singolo componente, a partire dal telaio in acciaio ad alto limite di snervamento, garantisce performance che durano nel tempo. I cambi ZF disponibili sul Trakker sono all'insegna dell'ergonomia e delle prestazioni: i cambi manuali Ecosplit a 9 e 16 velocità sono dotati del sistema di servo-assistenza "servo-shift" per una guida più confortevole e sicura e i cambi automatizzati Eurotronic a 12 e 16 velocità con selettore marce integrato nel devioguida migliorano il comfort di guida. L'Iveco Trakker viene prodotto nello stabilimento di Madrid, impianto in cui Iveco realizza anche lo Stralis Hi-Way, veicolo della gamma pesante su strada, premiato con il prestigioso riconoscimento di "International Truck of the Year 2013". I veicoli in gara alla Dakar 2014 saranno equipaggiati con motori Cursor 13 di FPT Industrial, propulsori con una cilindrata di 13 litri, in grado di erogare una potenza di 900 cavalli e una coppia massima di 3.800 Nm a 1.100 giri/minuto. Grazie a una costante attività di ricerca e sviluppo, il motore Cursor 13, con un'architettura a sei cilindri in linea, adotta le tecnologie più avanzate, come il sistema di iniezione Common Rail HD di seconda generazione, in grado di realizzare pressioni fino a 2.200 bar. Grande potenza, rapida risposta al carico, massima robustezza e affidabilità sono le principali caratteristiche di questi motori. Anche quest'anno, per Iveco e FPT Industrial la Dakar rappresenterà una grande opportunità per testare in condizioni eccezionali e di estrema difficoltà le prestazioni e l'affidabilità dei suoi mezzi. Una novità di questa edizione sarà una maggiore diversificazione dei percorsi destinati ad auto e camion e moto e quad, in nome di una maggiore sicurezza sia per i piloti in gara sia per gli spettatori. Soltanto il 60 per cento circa del percorso sarà comune: auto e camion, infatti, salteranno il passaggio in Bolivia, ma effettueranno, all'indomani della giornata di riposo, un anello con partenza e arrivo a Salta.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar
Articolo di tipo Ultime notizie