David Castera diventa il nuovo direttore della Dakar. Prende il posto di Lavigne

condividi
commenti
David Castera diventa il nuovo direttore della Dakar. Prende il posto di Lavigne
Di:
09 mar 2019, 12:56

L'ex navigatore di Despres e Peterhansel prende il posto di Etienne Lavigne, che però rimarrà nella società di promotori Dakar.

La Dakar inizia oggi un nuovo corso. Ai vertici del rally raid più celebre al mondo non ci sarà più Etienne Lavigne, bensì David Castera.

Lavigne ha fatto un passo indietro lasciando vacante il ruolo di direttore del rally che negli ultimi anni si svolge in Sud America. Rimarrà parte dell'organizzazione dei promotori Dakar, la Amaury Sport Organisation.

L'ex pilota di moto e navigatore di Cyril Despres nelle ultime Dakar svolte dal francese da pilota ufficiale Peugeot Sport, smette i panni del copilota e indossa quelli da manager.

Ricordiamo però che Castera è stato navigatore di Stéphane Peterhansel nell'ultima edizione della Dakar in cui ha corso da pilota ufficiale MINI X-Raid.

Peterhansel dovrebbe così sostituire Castera con Andrea, sua moglie, che lo navigherà alla Dakar 2020.

Ora per Castera si apre un nuovo scenario, in cui dovrà lavorare per capire dove dirigere il rally raid: se farlo restare in Sud America, oppure provare nuovi luoghi come il Medio Oriente - soluzione già esplorata dai promotori - così come un potenziale ritorno della Dakar in Africa.

Articolo successivo
Dakar, Roma: "Questa era una gara per i buggy, ma hanno vinto le 4x4. La FIA rifletta..."

Articolo precedente

Dakar, Roma: "Questa era una gara per i buggy, ma hanno vinto le 4x4. La FIA rifletta..."

Articolo successivo

Dakar 2019: Honda vince l'appello, tolte le 3 ore di penalità a Benavides

Dakar 2019: Honda vince l'appello, tolte le 3 ore di penalità a Benavides
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Dakar
Autore Sergio Lillo
Be first to get
breaking news