Quattro Iveco del team Petronas nei primi undici!

Quattro Iveco del team Petronas nei primi undici!

De Rooy nella terza tappa consolida il comando della corsa che è controllata dal poker di piloti del team olandese

Quattro camion Iveco nei primi undici posti della terza tappa della Dakar 2014: questo è il dato più eclatante che evidenzia la netta supremazia del Petronas Team De Rooy Iveco nella 36esima edizione del rally raid più difficile del mondo. Dopo 239 chilometri di prova speciale Gerard de Rooy, alla guida dell’Iveco Powerstar TorpedoPep Villa con l’Iveco Trakker Evo 2, si è inserito al quinto posto con il camion assistenza. Jo Adua ha concluso al nono posto con l’altro mezzo di copertura, mentre Hans Stacey ha pagato una foratura che lo ha attardato con l’Iveco Trakker Evo 3 ed è finito all’undicesima piazza. "Oggi abbiamo affrontato un percorso davvero accidentato - ha commentato Tom Colsoul, navigatore di De Rooy, al bivacco di San Juan - Il nostro team di fisioterapisti avrà da lavorare questa sera perché abbiamo dovuto affrontare numerose buche, spesso create dalle vetture a due ruote motrici che, quando si bloccano, possono creare solchi molto profondi. È stata una prova durissima anche fisicamente. Durante il tragitto abbiamo incontrato molte vetture ferme ed è stato difficile superarle per via delle strade davvero strette per veicoli imponenti come i nostri. Prevediamo però che la prossima tappa possa essere meno problematica perché auto e camion partiranno contemporaneamente”. Il team Petronas, dunque, mantiene il controllo della corsa nella classifica generale con l’olandese di 27 anni che ha aumentato significativamente il proprio margine di vantaggio su Marcel Van Vliet… "Sono molto soddisfatto – ha commentato Gerard De Rooy -. Abbiamo guidato a un ritmo costante ed evitato le forature: questo ci ha permesso di ottenere un buon risultato. Siamo stati superati da un camion Kamaz, che ci ha anche tagliato la strada, ma la manovra azzardata l’ha pagata perché un attimo dopo si è dovuto fermare a causa di una foratura. Oggi il percorso favoriva Kamaz, quindi possiamo dichiararci soddisfatti del risultato che abbiamo ottenuto".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar
Articolo di tipo Ultime notizie