GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
57 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
79 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
8 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
22 giorni
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
21 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
2 giorni
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
27 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
FP1 in
15 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
FP1 in
29 giorni
IndyCar
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
22 giorni
G
Birmingham
03 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
43 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
7 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
29 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
71 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
127 giorni

Dakar, Sainz: "Vittoria ottenuta grazie a enormi sacrifici"

condividi
commenti
Di:
17 gen 2020, 11:10

Il madrileno del team MINI X-Raid ha raccontato a Motorsport.com le prime sensazioni dopo aver centrato il terzo successo assoluto alla Dakar.

Carlos Sainz ha mostrato ancora una volta che il talento non è ostaggio della carta d'identità. Il pilota madrileno ha vinto la terza Dakar della sua carriera assieme a Lucas Cruz nella prima edizione svolta in Arabia Saudita e lo ha fatto in una battaglia lunga 12 giorni contro Nasser Al-Attiyah, punta di diamante della Toyota, e al compagno di squadra Stéphane Peterhansel.

Una volta arrivato al traguardo della tappa 12, l'ultima in programma, Sainz ha ringraziato Lucas Cruz, ma anche la sua famiglia e la sua squadra, perché lo hanno aiutato a portare a casa un'altra grande vittoria in una carriera già eccezionale.

"Sono molto, molto felice per tutto. Dietro a questo successo ci sono tanti sforzi, tanto allenamento fisico e con il team. Sono molto felice per Lucas Cruz, per la mia famiglia, per quelli che ci hanno sostenuto".

"Voglio anche congratularmi con ASO per questa grande gara che hanno organizzato. Per un pilota veterano come me è stata fantastica. Abbiamo dovuto lavorare sodo per raggiungere questo obiettivo".

Sainz ha poi affermato di aver spinto sin dalla prima tappa, in una gara che non si è rivelata solo di pura resistenza, ma anche di velocità, con un ritmo davvero impressionante tenuto dai primi dall'inizio alla fine.

"E' stata una gara molto difficile sin dall'inizio. Ci siamo presi tanti rischi e abbiamo corso al massimo sino alla fine tutti e tre".

Ora per Sainz iniziano i festeggiamenti, ma va ricordato che oggi ha battuto un record che già deteneva dal 2018: ossia quello di essere il pilota pù esperto ad aver vinto la Dakar. Nel 2018 vinse all'età di 55 anni. Ora ha migliorato il record grazie alla vittoria di oggi, che di anni ne ha 57.

"Ora è troppo presto per pensare a queste cose, fatemi divertire", ha risposto Carlos con una risata.

Articolo successivo
Dakar, Camion: Karginov sultano Kamaz, Iveco disastro

Articolo precedente

Dakar, Camion: Karginov sultano Kamaz, Iveco disastro

Articolo successivo

Fotogallery Dakar: il terzo centro in carriera di Carlos Sainz

Fotogallery Dakar: il terzo centro in carriera di Carlos Sainz
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Dakar
Evento Dakar
Sotto-evento Tappa 12: Haradh - Qiddiya
Piloti Carlos Sainz
Team X-Raid Team
Autore Sergio Lillo